domenica 29 novembre 2009

Happy Thanksgiving...a little bit late

Arghhh il mio cervello si è completamente svuotato!!! Ho iniziato questo post già quattro volte, ma le idee scarseggiano e la frustrazione aumenta :( E' stata una settimana grigia come il tempo, ma il week end, devo ammettere è stato decisamente positivo. Alcune novità che hanno portato un po' di luce, qualcosa che mi ricorderà che ci sono legami che non si spezzano nonostante tutto. E poi oggi un piccolo regalo a una persona a cui voglio molto bene. Un pranzo in famiglia dal sapore decisamente americano. Un giorno del Ringraziamento un po' posticipato, studiato per ricreare sapori a me fino a oggi sconosciuti, ma visti talmente tante volte nei film da sembrare famigliari. E' stato divertente e interessante. Spero piaccia anche a voi!

STUFFED TURKEY BREAST

IMG_5473


Ingredienti: 1 petto di tacchino intero, tagliato a tasca/ 3 cucchiai di miele di castagno/ 1 bicchiere di olio extra-vergine d'oliva/ sale e rosmarino qb/ 200 ml di brodo vegetale

Ingredienti per il ripieno: 5 fette di pane in cassetta spesse circa un cm e vecchie di un giorno/ 100 gr di noci/ 1 cipolla/ 1 costa di sedano/ 60 gr di burro/ 1 mela/ 100 gr di uvetta/300 ml di brodo vegetale/ 1 mazzetto di prezzemolo/ 10 foglie di salvia/ sale e pepe qb

Mettete a marinare il petto di tacchino con l'olio, il sale e il rosmarino per almeno due ore.
Nel frattempo preparate il ripieno. Tagliate il pane a cubetti e fatelo tostare in una padella antiaderente, mescolando spesso affinché non bruci. Togliete il pane e tostate le noci, dopo averle tritate a coltello. Unitele al pane in una ciotola e tenete da parte.
Tritate la cipolla, affettate il sedano e fateli soffriggere con il burro in una padella molto capiente per una decina di minuti (se la cipolla dovesse iniziare a scurirsi aggiungete un paio di cucchiai di brodo). Unite il pane e le noci tritate e cuocete per un paio di minuti, continuando a mescolare. A questo punto unite la mela, precedentemente sbucciata e tagliata a cubetti, l'uvetta, il prezzemolo e la salvia tritati. Aggiungete un il brodo, abbassate la fiamma al minimo, coprite con un coperchio e cuocete fino a che la mela diventa morbida e il liquido sia completamente assorbito.
Accendete il forno a 150°. Farcite il tacchino con il ripieno (se dovesse avanzare potete servirlo come contorno) e sigillate l'apertura della tasca con del filo per alimenti o con degli stuzzicadenti. Mettete il tacchino in una taglia, cospargetelo con il miele, la marinata e il brodo caldo. Infornate per un'ora circa. Prima di tagliarlo eliminate il filo o gli stuzzicadenti e lasciatelo riposare alcuni minuti.

CRANBERRY CHUTNEY

IMG_5469

Ingredienti: 200 gr di cranberries disidratati/100 gr di datteri/ 100 gr di prugne secche denocciolate/ 1 cipolla/ ½ cup di sidro/ ½ di aceto di vino bianco/ 3 cucchiai di malto di mais/ ¾ cup di zucchero di canna/ ¾ cup di succo d'arancia/ un cucchiaino raso di senape in polvere/ un cucchiaino raso di zenzero in polvere/ una presa di sale

Lasciate rinvenire i cranberries nel sidro per circa mezz'ora. Unite tutti gli ingredienti in un tegame dal fondo spesso e portate a bollore. Abbassate la fiamma al minimo e lasciate sobbollire senza coperchio per 15/20 minuti ( il composto deve rapprendersi). Lasciate raffreddare e servite come salsa d'accompagnamento al tacchino

22 commenti:

  1. fra se levi le noci e mi inviti siam contenti in 3 io te e l'inquilina di mezzo.
    è bello quel che hai scritto perchè capita ed è vero

    RispondiElimina
  2. Per me le noci lasciale pure ;-) Questa te la scippo subitissimo! E ti abbraccio, per la ricetta e perché "A hug a day takes...( quel che pare dal doctor a divorce a sadness) away" ;-)
    Kat

    RispondiElimina
  3. Sai che tutte le volte che vedo in TV i servizi sul Thanksgiving rimpiango un po' di non essere statunitense (poi ci penso meglio e ringrazio il cielo, sebbene anche in italia ci sia poco da stare allegri), perché trovo tutta questa storia del tacchino, della salsa di mirtilli e del pumpkin pie piuttosto affascinante. Grazie per questa bella ricetta, che un po' ci fa rivivere quell'atmosfera!

    RispondiElimina
  4. Anche per me lascia le noci!
    Anch'io sono un po' malinconica in questo periodo..e come non esserlo con tutto sto grigio?!
    Ammiro la tua capacità di spaziare nelle cucine più disparate, sei davvero bravissima!
    Bacione e buona settimana

    RispondiElimina
  5. Anni fa ho trascorso un Ringraziamento negli Stati Uniti, ma ero capitata in una famiglia molto strana... e comunque il tacchino non era così invitante come il tuo!

    RispondiElimina
  6. wow che piatto fantastico! invitante e gustoso!

    RispondiElimina
  7. Mai un visto un tacchino più invitante!un bacione cara, buona serata!

    RispondiElimina
  8. sisi, certo che mi piace e poi quel chutney.... guarda quasi quasi vorrei essere americana! :)

    RispondiElimina
  9. il tacchino dei film americani mi ha sempre incuriosito e inquietato al contempo..il tuo invece mi viene voglia di assaggiarlo!

    RispondiElimina
  10. Non te ne sfugge una ah? Neanche il giorno del ringraziamento! Mia madre per il pranzo di natale cucina sempre una la tacchinella ripiena a dir poco spettacolare, e questa non è da meno! Ottima! Un abbraccio.

    RispondiElimina
  11. Che bellezza questo tacchino american style... Ma il chutney è proprio favolosoooo!
    Bellissima la foto.

    RispondiElimina
  12. Chi di noi non ha subito il fascino di questa festa statunitense, coltivata nel nostro immaginario dai numerosi film: è una ricetta riproponibile alla domenica o per le prossime feste ;)

    RispondiElimina
  13. Il tacchino non mi piace moltissimo ma sapendolo cucinare lo si valorizza molto .
    Il tuo è in inno culinario e la salsa una poesia!!!

    RispondiElimina
  14. Il tacchino mi piace molto, ma solo se cucinato ripieno o sotto forma di arrotolato. La tua versione mi ispira parecchio, sarà anche quel delizioso chutney di cranberries ;)
    Buona giornata Fra!

    RispondiElimina
  15. Non avrei mai la pazienza di fare tutto ciò, ma se mi inviti una fettina la assaggio volentieri :)

    RispondiElimina
  16. :-O Pure il tacchino?! Complimenti, Fra!
    Ieri sera, invece, io mi sono cimentata in un'altro tipo impresa: fare qualcosa con le mie manine per il nostro scambio natalizio. ;)) Vedermi all'opera avrebbe fatto sbellicare dalle risate tutte le creative della blogosfera, ma ti dirò che sono abbastanza soddisfatta del mio modesto e umile risultato... e spero piacerà anche a te. Domani vado a ritirare le stampe delle foto e poi spedisco!

    RispondiElimina
  17. L'ho mangiato oggi il tacchino ripieno, ma molot più italiano.. sigh!
    Questo ha un aspetto magnifico, davvero festivo!
    bacioni

    RispondiElimina
  18. @enza: non c'è problema le noci sono sostituibili e per averti come mia ospite sacrificherei qualsiasi ingrediente :)

    @kat: pronto al volo una fetta del tacchino con noci ;) se provi la ricetta dimmi se ti è piaciuta

    @onde99: trovo anche io che sia una festa affascinante, soprattutto perchè è davvero interculturale. Ogni famiglia americana si ritrova per festaggere il piacere di stare insieme, romantico no?!? :)

    @saretta: novembre è stato pessimo a livello climatico, però oggi splende un bel sole. Chissà che dicembre non ci regali luminose sorprese

    @daniela: grazie!

    @gloria: che peccato! Io spero di poter passare un giorno del ringraziamento vero dai parenti americani del moroso ;)

    @federica: mi ha davvero stupito, molto delicato e saporito

    @essenzadivaniglia: grazie tesoro, un abbraccio :)

    @iana: secondo me la cucina statunitense è un po' sottovalutata, soprattutto per quel che riguarda carne e dolci

    @giò: noi eravamo davvero in pochi per pensare di cucinare un tacchino intero...altro che leftovers, gli avanzi sarebbero durati fino a pasqua

    @silvia: uh deve essere squisita, perchè non pubblichi la ricetta!

    @elisakitty's: detto fra noi il chutney mi è piaciuto più del tacchino ;)

    @lenny: si è perfetto per un pranzo in famiglia :)

    @grazia: sei sempre un tesoro, baci :)

    @camomilla: ti assicuro che è un abbinamento golosissimo

    @cielomiomarito: sappi che se passi a bologna ci sarà un tacchino ad aspettarti :D

    @pianoB: sono sicura che mi piacerà. Anche io ho quasi finito di confezionare il pacchetto e non vedo l'ora di spedirtelo

    @juls: immagino che fosse buonissimo! bacioni anche a te

    RispondiElimina
  19. Ciao Fra, ha un aspetto molto invitante, brava.
    Un abbarccio.

    RispondiElimina
  20. SwagBucks is the best work from home website.

    RispondiElimina
  21. Get daily suggestions and methods for generating $1,000s per day ONLINE totally FREE.
    SUBSCRIBE FOR FREE

    RispondiElimina

LinkWithin Related Stories Widget for Blogs