domenica 10 maggio 2009

ReBirth

Ci sono piccole cose che riescono a ridarmi la forza. Quando passo quei momenti bui che mi sembrano non finire mai. Che mi gettano a terra, lasciandomi nuda e fragile. Quando non riesco a trovare le energie per continuare ad andare avanti. Ci sono questi week end di sole, dove puoi tenere le finestre aperte e lasciare entrare l'aria tiepida e profumata. E ti svegli con quel corpo rassicurante al tuo fianco, riuscendo a gustarti l'idea delle ore che passerete assieme. C'è il piacere di sedersi nella veranda di un locale, solo una leggera giacca a coprire la pelle delle braccia, un tè al limone ghiacciato e le chiacchiere con gli amici. C'è la domenica, senza l'ansia insostenibile per il lunedì che si avvicina. C'è che è la festa della mamma ed è bello prenderla come scusa per organizzare un bel pranzo in famiglia. C'è che ti infili le scarpette e ricominci a correre e il ginocchio non fa più male. C'è che nonostante l'allergia e la fatica riesci a gustarti di nuovo i colli bolognesi, mentre sfilano alla tua sinistra, verdi e rigogliosi. C'è che torni a casa e dopo una doccia veloce e rigenerante ti metti a preparare gli:

SPUMONI ALLA LAVANDA CON MOUSSE DI FRAGOLE E YOGURT


IMG_3994

Ingredienti per le meringhe francesi (sette da circa 10 cm di diametro - ricetta di M. Santin): 200 gr di albumi (possibilmente vecchi)/ 200 gr di zucchero a velo/ 200 gr di zucchero semolato

Montate gli albumi a neve ferma, aggiungendo lentamente lo zucchero semolato e quello a velo precedentemente setacciato e infine due gocce di olio essenziale di lavanda a uso alimentare. Formate dei cerchi su una leccarda ricoperta di carta da forno e aiutandovi con il cucchiaio o il sac a poche dei cerchi alti un centimetro. Cuocete le meringhe nel forno a 110° per 2 ore con lo sportello leggermente aperto (io infilo il manico di un cucchiaio di legno nella chiusura dello sportello). Le meringhe si devono asciugare e rimanere bianche. Trascorse le due ore la superficie deve risultare croccante e il fondo non umido ma secco. Eventualmente proseguite la cottura, sempre con lo sportello aperto.

Ingredienti per la mousse di fragole e yogurt (ricetta originale qui): 2 tuorli/ 80 gr di sciroppo (fatto con 50 gr di zucchero+30 gr di acqua)/ 200 gr di yogurt intero bianco/ 200 gr di fragole frullate/ 8 gr di colla di pesce (4 fogli)/ 300 gr di panna fresca

Montare la panna non completamente e mettere in frigo Fate bollire acqua e zucchero per 3 minuti circa. Nel frattempo montate con le fruste i tuorli fino a fargli prendere un po' di volume (non devono gonfiare tantissimo). Versate lo sciroppo bollente a filo sui tuorli continuando a montare con le fruste fino a che il composto non si è completamente raffreddato.
Mettete la gelatina a reidratare in acqua fredda. Mescolate le fragole frullate con lo yogurt. Sgocciolare la gelatina senza strizzarla e mettetela a fondere in un pentolino. Aggiungete alla gelatina sciolta due cucchiai di composto di fragole e yogurt e mescolate bene. Unite lo yogurt e le fragole alle uova pastorizzate e poi aggiungete la gelatina. Mescolare bene
Montate la panna e aggiungete a questa il composto di fragole e yogurt in più riprese e con movimenti dal basso verso l'alto. Riponete in frigo fino al momento dell'impiattamento
NB: la mousse che si ottiene con queste quantità è superiore a quella necessaria per guarnire le meringhe, però ho preferito mantenere queste proporzioni anche perché la mousse è risultata talmente buona che sono sicura sparirà in fretta!

Composizione: spalmate sulla superficie di ogni meringa un cucchiaino di gelèe al limone*. Rompete la superficie delle meringhe con il dorso di un cucchiaino in modo da creare una cavità. Ponete la mousse di fragole in un sac a poche e decorate le meringhe con il composto. Guarnite con qualche spicchietto di fragola

*per la ricetta del gelèe al limone ci vediamo alla prossima puntata ;D

IMG_3995

AUGURI MAMME!!!

34 commenti:

  1. È un'idea splendida per la festa della mamma!
    A parte la festa, a me piacciono moltissimo e proverò quanto prima a farli. Ultimamente poi, la lavanda la metterei ovunque...
    Mi fa piacere per il tuo ginocchio.
    Buona serata!

    RispondiElimina
  2. ciao Fra! è proprio vero abbiamo scritto praticamente le stesse cose! incredibile! un abbraccio

    RispondiElimina
  3. queste tirerebbero su anche la persona piu abbattuta del mondo!!!!divine davvero....e sicuramente stanno tirando su anche te:-)un bacio imma

    RispondiElimina
  4. Fra questi spumoni sono speciali!!! Un abbraccio Laura

    RispondiElimina
  5. sono magnifici questi spumoni belli e profumati, lavanda yogurt e fragole un bel mix

    RispondiElimina
  6. che belle !! le faró anche io !! che bello leggerti cosí, ti seguo sempre anche se non ti lascio sempre un commento, un abbraccio

    RispondiElimina
  7. Fra, gli spumoni sono favolosi, a te riesce sempre tutto così bene, che ci si incanta davanti alle tue foto. Una domanda, cosa significa "possibilmente vecchi" in riferimento agli albumi?
    Oggi siamo stati in giro per la campagna, in mezzo al verde, senza l'ansia del lunedì, ma solo con la voglia di goderci sole e natura. E' stato rigenerante, queste prime giornate di sole ci stanno ripagando di tutto il tempo che abbiamo passato rintanati in casa per colpa della pioggia. E l'umore rinasce, si rigenera!
    Un abbraccio da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  8. buon giornoooo cara!!
    la domenica è la giornata che preferisco..ma anche lunedì non è male..il lunedì mi sembra sempre un'inizio...magari di qualcosa di nuovo, di buono, di interessante..
    quindi...buonissimo lunedì mia cara!
    baciusss

    RispondiElimina
  9. tesoro...spero che questa delizia sia riuscita a metterti su,a me ha fatto questo effetto solo solo a vederla!!!

    RispondiElimina
  10. Questi auguri me li prendo tutti e anche le meringhe:)) Sono bellissime, complimenti!

    RispondiElimina
  11. Sono una meraviglia!!! Fantastici, non è che me ne spedisci due a SV? ;-) Buona settimana

    RispondiElimina
  12. Condivido el cose che hai scritto, tutte!
    E che meraviglia questi spumoni, da pasticceria di classe A!
    bacioniiiiiiiiii

    RispondiElimina
  13. Hai ragione: ci sono weekend più gioisi e mono pensierosi di altri, in cui tutto quello che fai sembra irradiato di luce e di colori... come questi spumoni, del resto: nel fine settimana anch'io ho sperimentato l'abbinamento fragole e lavanda e devo dire che, dopo l'iniziale perplessità, mi è piaciuto molto!

    RispondiElimina
  14. NB: scusa, forse avevo letto male... ma la lavanda è solo nel titolo??? :-O

    RispondiElimina
  15. Ciao!Bellissime queste meringone, la mousse mi sa di fresco e il colore è bellissimo!!te la copierò a breve!!!Baci!

    RispondiElimina
  16. La festa della mamma è rosa... bello il dolce rosato!
    A me questi weekend di sole fanno lo stesso effetto, e per fortuna mi porto lo strascico per i primi giorni della settimana!
    Non vedo l'ora che sia il prossimo weekend per ricaricarmi di nuovo!
    baci e buona settimana!

    RispondiElimina
  17. ... e meno male che ci sei tu a tirare su il morale con post leggeri e fragranti, nonostante tutt! Un bacio e grazie.

    RispondiElimina
  18. Questa è davvero una bella idea!
    Delle meringhe alla lavanda.... chissà se si possono fare anche con i fiorellini della lavanda (sempre per uso alimentare) o è strettamente necessario l'olio essenziale....
    Chissa.....
    intanto aspetto il fine settimana e faccio mente locale!

    nasinasiprimaverili

    RispondiElimina
  19. Questa di usare degli albumi stagionati mi va proprio a fagiolo, Spesso li avanzo e per pigrizia li adopero non montati in aggiunta ad altro....
    Ma questa preparazione elaborata è veramente ottima, sembra un dolce di pasticceria.
    Cosa aggiungere??
    Compliments!!

    RispondiElimina
  20. grazieee per gli auguri e complimenti per questa bella idea, bacio!

    RispondiElimina
  21. Non sembra una foto, sembra un dipinto per quanto è bella!! Ha dei colori magnifici, complimenti!sally

    RispondiElimina
  22. Caspiterina Fra, sono una favola questi spumoni! Mi fa piacere che l'umore sia tornato a posto, a volte anch'io attraverso dei momenti non proprio facili...
    Consoliamoci con questi dolci ;)
    Un bacione!

    RispondiElimina
  23. @carolina: anche a me piace molto utilizzare la lavanda, l'unica cosa è stare attenti ai dosaggi perchè ha un sapore e un profumo molto intenso

    @excalibur: affinità elettive :D un abbraccio anche a te

    @imma: bhè diciamo che aiutano ;D

    @laura: per essere la prima volta che facevo la meringa sono davvero molto soddisfatta!

    @gunther: si bilanciano davvero bene come sapori!

    @estrellaluz: mi fa tanto piacere quando passi di qui...anche silenziosamente :)

    @luca&sabrina: perchè la meringa venga stabile è meglio usare uova non fresche. Santin consiglia addirittura di tenere le uova fuori frigo per un giorno o due in modo che gli albumi perdano albumina e si stabilizzino. Questo fine settimana spero di riuscire anche io ad andare a fare un giretto: è davvero il miglior modo per staccare

    @brii: sto cercando anche io di vederla così...non è facile ma mi impegno un bacione

    @mirtilla: bhp diciamo che ha molto contribuito a risollevarmi l'umore

    @elga:grazie tesoro!

    @pasadena: la prossima volta che le faccio mi organizzo per la spedizione...oppure ti invito qui a bologna per l'assaggio ;D

    @onde: sì anche io l'ho trovato un buon abbinamento...le fragole bilanciano bene il sapore pungente della lavanda. Ho aggiunto al composto delle meringhe l'olio essenziale di lavanda (non c'è nell'elenco degli ingredienti ma nel testo della ricetta)

    @nicole: la mousse era davvero spettacolare! se la provi dimmi se ti è piaciuta

    @gio: vi sto viziando troppo poco...il prossimo dolce ve lo porto tutto, promesso

    @juls: il bel tempo aiuta, devo imparare a godermi appieno queste meravigliose giornate e portare il loro ricordo durante la settimana

    @luz: grazie :D

    @miciapallina: secondo me si può fare. Io aggiungere un cucchiaino di fiori magari precedentemente ridotti in polvere.

    @grazie: grazie tesoro. Effettivamente le meringhe risolvono pittosto bene il problema degli albumi avanzati :D

    @astro: un bacio anche a te tesoro

    @sally: grazie tesoro e pensare che non ero proprio convinta della riuscita della foto

    RispondiElimina
  24. @camomilla: cucinare è un grande aiuto nei periodi un po' stressanti...un favoloso antidepressivo!

    RispondiElimina
  25. Che gioia leggere questi post di rinnovamento, di spinta in avanti :)
    un abbraccio,
    wenny

    RispondiElimina
  26. ohilà che bel posto di rinascita tesoro...non mi parlare di allergia meno male che il mio medico ha trovato lo sciroppo miracoloso :-D
    buonisssssssimi gli spumoni!!! brava brava!

    bacione
    Silvia

    RispondiElimina
  27. e' vero, ci sono piccole cose che buttano via d'improvviso negativita' e paturnie...ed anche per me questo fine settimana cosi' primaverile e' stato pieno di queste piccole cose!

    Quando ho visto il dolce ho spalancato gli occhi, quanto e' bello e delicato!
    Un bacione :)

    RispondiElimina
  28. Bellissimi e delicati questi dolcetti....che voglia di assaggiarne uno....
    Complimenti!
    Smackkk

    RispondiElimina
  29. Anche se in ritardo, auguri e bacioni a tutte le mamme!
    Come faremmo senza di voi.

    RispondiElimina
  30. Non ho l'olio essenziale di lavanda, bensì uno sciroppo alla lavanda comprato un pomeriggio di shopping compulsivo e mai usato. Potrei mettercelo sopra invece che usarlo per le meringhe.
    E poi fra un po' ricomincia a fiorire la lavanda fresca!
    Davvero belli questi tuoi spumoni.
    Un bacio
    Alex

    RispondiElimina
  31. Come vedi la vita trabocca di piccole cose meravigliose.
    Piccole, ma proprio quelle sono la vita.
    E' bello sentirti di nuovo piú sorridente, goditi tutte le tue piccole cose.
    Bacio,
    m.

    RispondiElimina
  32. C'è anche che tra una passeggiata e l'altra al sole tiepido di primavera, ci si perde anche un po' in passeggiate virtuali e senti sulla pelle il calore di certi post, che ti inondano di emozioni e ti lasciano così, un po' felice, un po' stralunata, come questo tuo. GRAZIE

    RispondiElimina

LinkWithin Related Stories Widget for Blogs