giovedì 24 luglio 2008

Un Ritorno Stellare

Eccomi di nuovo qui. Il rientro è traumatico, ma tornare al mio piccolo spazio virtuale è un grande piacere. Questo blog è diventato importante per me. Una stanzetta con una grande finestra, dove riversare i miei deliri culinari e non.
Prima di partire due ragazze fantastiche mi hanno donato dei premi. Quindi un grazie di cuore a Sweetcook che mi rifila addirittura un Oscar!!! Quindi srotolo il tappeto rosso e spolvero la mensola buona sopra il camino ;)

Questo riconoscimento premia tutti gli spazi web che si sono distinti per i loro contenuti grafici e creativita'. Il presente premio è un'idea esclusiva del Graficamania forum che ne detiene ogni diritto. Dovrei riassegnarlo ad altri cinque blog, ma preferisco dedicarlo a tutti voi, che passate di qui, lasciate un commento o semplicemente sorridete per le mie scemenze.

E ora passiamo al secondo premio...che in realtà è un piccolo meme. Viviana...curiosona...torni dal viaggio di nozze e che fai?!?!? mi inviti a un terzo grado?!?!? In realtà questo è proprio un bel regalo e quindi bando alle ciance ed ecco le mie risposte

Un colore: viola
Un numero: 3
Un libro: è una domanda insidiosa...in realtà ci sarebbero troppi titoli da inserire, capolavori che mi sono rimasti nel cuore, storie che mi hanno commosso, emozionato...va bè ci saranno altre occasioni, perciò oggi dico Il Talismano di Stephen King, un racconto poco conusciuto del maestro dell'horror
Un film: Big Fish di Tim Burton
Una pietanza: pizza e tutto ciò che è a base di molluschi
Un dessert: cannolo siciliano (a piccole dosi, perchè per me è una droga!)
Un posto: Thailandia (spero sia la meta delle mie prossime vacanze)
Un momento del giorno: il tramonto, quando il sole incendia il cielo per un ultimo istante
Blogs, chat, forum: decisamente blog
Un punto di riferimento attuale: la weazel
Un punto di riferimento storico: Leonardo da Vinci
Un punto di riferimento di fantasia: Raistlin, per chi ha mai giocato di ruolo o letto la saga delle Dragonlance capirà da questa mia risposta che ogni tanto soffro di deliri di onnipotenza ;D
Una canzone: sarà che martedì sono andata al loro concerto ma dico Hollow Man dei REM
Progetti immediati: trovare un equilibrio
Sei felice: no
Osi dire la tua età: 26

Rigiro questo meme a Bocetta una ragazza davvero dolce, che però nasconde un oscuro segreto. Il suo blog è fresco e divertente e le ricette che pubblica sono sempre molto sfiziose.
Ora che ho assolto i miei compiti vi dedico questa torta. Una pausa dolce, eccezionalmente soffice e coccolosa. Vale davvero la pena accendere il forno. La ricetta è, neanche a dirlo, di Cavoletto. Io ho solo abbassato la temperatura del forno e variato il topping. Ma il gusto di questo dolce si presta davvero a moltissime variazioni.

TOKYO CHEESECAKE


Ingredienti: 250g di philadelphia/ 6 uova/ 100ml di latte/ 60g di farina/ 50g di burro/ 20g di fecola/ 1 cucchiaio di succo di limone/ mezzo cucchiaino di cremor tartaro/ un pizzico di sale

Mescolate il philadelphia, il burro fuso, il succo di limone e il latte in modo da ottenere una cremina omogenea. Incorporate la farina, la fecola, il sale e i tuorli separati dagli albumi, e mescolare bene. Montate gli albumi a neve ferma incorporando un po' alla volta il cremor tartaro e lo zucchero. Unite, delicatamente, mescolando dal basso verso l’alto, gli albumi e poi versare tutto quanto l’impasto in uno stampo imburrato di 26cm di diametro. Infornate il tutto a 160°C per per circa mezz'ora, abbassate a 140° e cuocete per altri 40min (Cavoletto consiglia di mettere lo stampo in una teglia più grande con due dita d'acqua sul fondo. Purtroppo io ho scoperto che il mio stampo non chiude bene e quindi rischiavo che l'acqa si mescolasse all'impasto; sicuramente con procedimento descritto da Sigrid la torta acquista ulteriore morbidezza). Lasciate raffreddare. Io ho decorato con miele di erica(from Sud Tirolo) e fettine di kiwi. L'abbinamento mi è piaciuto molto. Il contrasto tra la dolcezza del miele e il sapore astringente del kiwi dà un bel carattere alla delicatezza della torta. La prossima volta (perchè ci sarà) cercherò di seguire il metodo di cottura di Cavoletto.

E mentre vi gustate la vostra fetta di cheesecake ascoltate questa splendida canzone





PS che ne dite ragazzi, me la inserite nel vostro ricettario?!?!

17 commenti:

  1. fra!!!ti ringrazio tantissimo,sono quasi commossa...e sconvolta...le tue risposte al meme mi sono spaventosamente familiari perchè tra le tante....io amo raistlin!!!!E ho scoperto che sono una delle poche (preferiscono tutti quello scemo di tanis) nessuno capisce il perchè è così delirante e magnifico!e big fish mi ha sconvolto talmente è bello...io poi ci dovrò vivere (un giorno) di quelle cose ;P

    RispondiElimina
  2. mamma fra!!! ti stavo x lasciare un commmento però mi è successa appena adesso una cosa fantastica!!! a presto!!!
    cmq buonissimi i tuoi cibetti!

    RispondiElimina
  3. Brava Fra! Ottimo cheese!
    Un bacione

    RispondiElimina
  4. Questo cheesecake giapponese sarà sicuramente uno dei prossimi dolci. Dolce, cremoso, veloce! Come piace a me.
    Un bacione
    Alex

    RispondiElimina
  5. Bentornata!!!!!
    E che rientro, questo cheesecake è da urlo, credo di averne provato uno simile una volta, ha una consistenza scioglievolissima, confermi??
    Il tuo dolce preferito sono i cannoli siciliani? Ma allora devi assolutamente venire a trovarmi in Sicilia, sai quanti te ne preparo? :D
    Buon giovedi:-)

    RispondiElimina
  6. Bentornata!!!!Come al solito passo di qua e mi viene fame..:/

    RispondiElimina
  7. Ciao Fra! Questo cheesecake è fenomenale, fatto così non l'ho mai provato! Me lo segno perchè sono davvero curiosa di assaggiarlo! Grazie!
    Bacioni

    RispondiElimina
  8. Questa ricetta mi piace proprio tanto , me la sono segnata e la vorrò provare quanto prima. Buona serata Laura

    RispondiElimina
  9. Ciao tesorino, anzitutto ben tornata, poi i complimenti, per i premi, per le risposte al terzo grado, ci piacciono cose tipo test, domande e risposte...poi grazie per la song dei R.E.M. e infine..... i complimenti per il tuo Tokio cheese cake, un capolavoro, credici, ci hai fatto innamorare di un dolce.... mi hai messo una voglia tale di qualcosa di dolce che Luca sta scendendo al chiosco dei gelati sotto casa per placare la mia voglia.... il Tokio non ce l'avranno purtroppo!
    Baci da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  10. @bocetta: ma figurati! io tanis l'avrei picchiato...cosi perfettino...così a modino grrrr!

    @lady harrison: sono contenta per te! a presto :)

    @sere: grazie, un bacio

    @alex, camomilla, laura: poi ditemi come è venuto! Un bacio

    @gio: :)

    @sweetcook: scioglievolissima, davvero, soffice e cremoso. Una delizia. Guarda che ti prendo in parola, anche perchè se non trovo il volo per la thailandia la mia meta sarà la sicilia

    @patty: grazie!

    @sabrina: grazie per tutti i complimenti! Questa cheesecake è veramente da urlo, ma il moroso che scende a prendere il gelato "is priceless"

    RispondiElimina
  11. Bentornata dolcezza!!!!! e quanti premi complimenti!! ma il cheese cake......mi pare gudurioso....io devo decidermi a provare ....ma con il marito intollerante al lattosio che cavolo di formaggio uso il pecorino superstagionatooooooooooooooooo hehehehehehehhe ti mando un bacio Pippi

    RispondiElimina
  12. @pippi: puoi provare col silk tofu :D

    RispondiElimina
  13. complimenti per il tuo premio!!! E soprattutto grazie per aver soddisfatto la mia curiosità!! :D
    il cheesecake è belloooo e buooonooo :D
    baciiii

    RispondiElimina
  14. uauu, bello questo cake...dev'essere una bontà!!

    RispondiElimina
  15. complimenti per i premi e per il dolce giappan....(non solo sushi).... e al concerto, tutto bene? bacioniiii!!

    RispondiElimina
  16. ritornata...era il richiamo dell'amore..!! eh eh!!..beh vabbé..-..comunque ora sono tornata sobria!! hehe
    ;)
    ciao

    RispondiElimina

LinkWithin Related Stories Widget for Blogs