venerdì 20 febbraio 2009

Change

Ieri è stato un giorno importante. Quelli che possono cambiare la vita e che terrorizzano e che possono aprire nuove porte, battere nuove vie. Se tutto andrà bene inizierà un nuovo capitolo. Una scommessa sul futuro. Forse non porterà a nulla, forse alla fine mi ritroverò un nuovo titolo di studio in mano e alla ricerca di un altro lavoro. Ma quello che sto facendo ora non mi piace, mi prosciuga, mi avvilisce. E quindi forse è il momento di rischiare, di cominciare a muoversi nuovamente. Lunedì avrò il risultato del colloquio. Comunque vada cercherò con tutte le mie forze di realizzare un cambiamento, per realizzarmi maggiormente, per avere più rispetto di me stessa. E speriamo che il cielo di Orvieto mi porti fortuna.

E in tema di sperimentazioni, questo riso, estremamente profumato, è il mio primo approccio alla cucina nord africana. La cannella si sposa meravigliosamente con l'aroma del basmati, il tutto bilanciato dal gusto leggermente terroso delle lenticchie. La versione originale prevede come accompagnamento una salsa piccante di pomodoro. Io per mancanza di tempo l'ho omessa, ma credo sia perfetta per valorizzare il

KOSHERI

IMG_3489

Ingredienti per 4 persone: 300g di lenticchie verdi/ 200g di riso basmati/ 40 g di burro/ 400ml di acqua calda/ ½ cucchiaino di noce moscata/ 1 e ½ cucchiaino di cannella/ 1 e ½ cucchiaino di sale/ 1 e ½ cucchiaino di pepe nero/ 4 cucchiai di olio d'oliva/ 2 cipolle bianche tagliate a fettine sottili.

1. Mettete le lenticchie in uno scolapasta e lavatele sotto l'acqua corrente fredda. Trasferitele in un ampio tegame, copritele con molta acqua fredda e portate a ebollizione. Riducete la fiamma e fate sobbollire per 25 minuti. Le lenticchie dovranno essere tenere ma assolutamente non molli. Scolatele, salate a piacere, e tenetele da parte.
2. Scaldate l'olio d'oliva in una padella e fate soffriggere la cipolla per 20 minuti a fuoco
medio, fino a ottenere una colorazione bruno-scura. Asciugatele con della carta da cucina e tenetele da parte.
3. In una ciotola ricoprite il riso con acqua fredda, lavatelo e scolatelo bene. Sciogliete il burro in una padella piuttosto larga, a fuoco medio, aggiungete il riso scolato e mescolate bene finché non sarà ben amalgamato col burro. A questo punto aggiungete l'acqua , la noce moscata, la cannella, il sale e il pepe. Portate a bollore, coprite, riducete la fiamma al minimo e lasciate sobbollire per 12 minuti. Spegnete il fuoco, alzate il coperchio e coprite la padella con un telo pulito, dopodiché rimettete il coperchio.Lasciate riposare per 5 minuti
4. Prima di servire separate il riso delicatamente con una forchetta, poi aggiungete le lenticchie e la maggior parte delle cipolle, tenendone un po' da parte per guarnizione. Assaggiate per sentire il condimento e aggiustate a piacimento. Ponete tutto il riso in un piatto di portata e guarnitelo con le cipolle restanti. Servitelo caldo

IMG_3495

Ah! dimenticavo con questa ricetta contribuisco alla raccolta di Lety

32 commenti:

  1. Non ti posso che augurare il meglio del meglio del meglio del meglio, e se possibile anche di più!
    Ti abbraccio!

    RispondiElimina
  2. In bocca al lupo! :-)
    mi copio anche la ricetta, perfetta con il ghee

    RispondiElimina
  3. Titti, ti faccio tanti tanti inboccallupo per il tuo futuro: sono certa che un cambiamento faccia sempre bene e, soprattutto, se non sei soddisfatta devi necessariamente darci un taglio. Stai serena, sei una gran persona e non puoi che vincere! Intanto ti sgraffigno la ricetta, speziata come piace a me e interessantissima!

    RispondiElimina
  4. allora in bocca al lupo, dal più profondo del cuore... sono sicura che l'impossibile può sempre diventare possibile, basta crederlo e crederlo e crederlo ancora... fino a che non si realizza!!!

    RispondiElimina
  5. Non posso che augurarti tutto ciò che desideri e che con determinazione sono sicura riuscirai a conquistare. D'altronde chi cucina e fotografa così non può non riuscire in qualcosa no?!? :-D bacioni!

    RispondiElimina
  6. dai dai incrociamo le dita...gli occhi....i capelli.....e tutto quel che si trova a tiro.... penne.... gomme ^______^ pure il riso...
    ciaooooo, baci!

    RispondiElimina
  7. Come ti capisco... anch'io non sono per nulla soddisfatta del mio lavoro, ogni mattine è sempre più pesante svegliarsi e pensare di dover venire qui in ufficio. Come giustamente dici tu, ci si sente prosciugati, io personalmente sento che la mia motivazione si sta affievolendo sempre più... Ti ammiro perchè tu sei riuscita a fare quel passo che porta verso il cambiamento, io per ora non me la sento e non mi resta che aspettare un po' per vedere di avere le idee un po' più chiare. Ti faccio un grosso in bocca al lupo, io intanto mi studio questo Kosheri.
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  8. Fra, sei un'amica di blog che ammiro molto per la tua maturità, enon solo.Sonoc erta che avrai soddisfazioni dalla vita, quelle che meriti!
    Ricetta che cercavo, visto che sono nel periodo "basmati"
    Un abbraccio pieno di speranza e positività!
    Saretta

    RispondiElimina
  9. Fra, qui incrociamo tutti le dita per te :)))
    gio

    RispondiElimina
  10. mmmmmmmche meraviglia quelle cipolle che sbrilluccicano.......

    in bocca al lupo per tutto, un nuovo inizio è sempre qlc di travolgente e mistico.... complimenti!!!

    RispondiElimina
  11. Fra, incrocio anch'io i ditini e ti sostengo in toto nella scelta (soprattutto qualora avessi deciso di fare la fotografa da grande...).

    Tanti baci!!!!

    RispondiElimina
  12. In bocca al lupo tesoro!!che belloooo i cambiamenti,specie se portano a ciò che ci piace!!
    un baciooo

    RispondiElimina
  13. mamma Frà, incrocio tutte le dita, pure quelle dei piedi e pure quelle di Mimino e della Flaccopesci (mentre dorme le incrocio pure a Ciccio)...speriamo bene, faccia avere notizie...e grassssie per las lenticchias...raccolgo e porto a casa...un bacino tesoro.lety

    RispondiElimina
  14. Nella vita occorre avere la giusta determinzione per realizzare ciò che si desidera, anche se non è facile.
    In bocca al lupo!!!!

    RispondiElimina
  15. In ammirata contemplazione di fronte alle tue sperimentazioni, tengo le dita incrociate per le nuove vie che vai percorrendo. Buon sabato :)

    RispondiElimina
  16. Ti auguro di realizzare tutto quello che desideri! Un abbraccio, ^^

    RispondiElimina
  17. sono già molto belli i tuoi pensieri di migliorare la tua posizione e vada come vada è la spinta di positività che hai attorno che ti porta avanti....non è sempre facile.... io sono molto in gabbia però oggi c è il sole e mi sento felice....in bocca al lupooooo......un abbraccio

    RispondiElimina
  18. Fra, ti auguriamo il meglio, in bocca al lupo, che il cielo di Orvieto ti porti tutta la fortuna che meriti!
    La ricetta è davvero speciale, ricco di intriganti profumi, ce la appuntiamo!
    Baciotti da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  19. Tutti i miei più cari auguri!!! Vale sempre la pena di lottare per migliorare la nostra vita, anche solo la lotta cambia qualche cosa di profondo!!!
    E tu sei una persona intelligente, riflessiva, tosta e simpatica!!!
    Un grosso bacio
    Niki

    RispondiElimina
  20. p.s. non commento la ricetta perché qui le lenticchie con il riso (dhal bhat) le abbiamo che ci escono dalle orecchie! ;-)

    RispondiElimina
  21. Bellissima foto che rende piena giustizia a questo riso, nutriente e salutare. In bocca al lupo, ti sono vicina,

    RispondiElimina
  22. Ti faccio anch'io i miei più sentiti in bocca al lupo, che tu possa distendere le ali in cieli più benevoli.
    un abbraccio forte.
    wenny

    RispondiElimina
  23. Io due anni fa mi sono stravolta la vita ... decisamente in meglio credendo in una frase che ho sentito dire tempo fa (non mi ricordo dove o quando...) "Ci sono treni che vanno presi al volo altrimenti si rischia che non passino più!"
    Hai fatto benissimo!!!! In bocca al lupo per tutto!!!
    Ottima la ricettina, la proverò sicuramente! Buona domenica Laura

    RispondiElimina
  24. In bocca al lupo!! (il riso pare merviglioso)

    RispondiElimina
  25. In bocca al lupo Fra!!!
    Ho già le dita incrociate ;o)
    Intrigante il riso ;-9
    Bacio grande grande

    RispondiElimina
  26. In bocca al lupo e auguri la tua rinascita!
    P.S. divine le lenticchie nel risotto

    RispondiElimina
  27. ehi ragazza lo leggo solo adesso.
    che il cielo di Orvieto ti sia ereno, prima di tutto.
    poi...questo riso è spettacolare.

    RispondiElimina
  28. Fra tesoro quando si tratta di cambiamenti più o meno radicali sai che io son la prima a dirti " fai bene qualsiasi cosa ti porti" se questo è quello che ti senti di fare.
    ti mando un grande in bocca al lupo e facci sapere :-D
    Silvia

    RispondiElimina
  29. Che belle foto!!!! Bravissima!

    RispondiElimina
  30. Stavo proprio cercando questa ricetta!!! L'ho vista a No reservation quando Anthony Bourdain e' andato in egitto!!! Provero' certamente la tua versione. baci

    RispondiElimina
  31. SwagBucks is a very popular work from home site.

    RispondiElimina
  32. Find out how THOUSAND of people like YOU are making a LIVING online and are fulfilling their dreams TODAY.
    GET FREE ACCESS INSTANLY

    RispondiElimina

LinkWithin Related Stories Widget for Blogs