martedì 29 luglio 2008

Un Contributo in Verde

Le raccolte di ricette mi piacciono molto. Le vivo come una sfida con me stessa. Comincio a documentarmi, a pensare a quali abbinamenti di gusto potrei proporre, a scervellarmi nello riadattare ricette che magari già conosco. Amo pasticciare, aggiungere, cambiare idea all'ultimo secondo e ritrovarmi con ingredienti strani che vagolano per la dispensa in cerca di autore. E poi mi piace la cura particolare che riservo all'impiattamento. Magari il risultato manco si vede, però è divertente calarsi nei panni della food design (e devo essere sincera: a volte mi sento molto fiera di quello che salta fuori). Infine mi piace sbirciare fra i vari link, vedere cosa hanno presentato gli altri blogger, segnarmi le ricette più sfiziose (ormai ho un faldone che vomita foglietti e fogliettini) gustarmi le foto più belle, cercando di analizzare lo scatto in modo da poter migliorare i miei.

Girettando in questi giorni fra i blog sono spesso incappata in ricette che partecipavano alla raccolta di Morettina. E ieri sera, ispirata da un tramonto bolognese spettacolare in preda a un raptus culinario e salutista ho tirato fuori questo bicchiere profumatissimo. La Quinoa è un cereale che si sposa benissimo con tutti i tipi di verdura, avendo un sapore estremamente delicato. Perciò sbizzarritevi pure aggiungendo tutti gli ortaggi che vi vengono in mente


QUINOA CON VERDURE E CREMA DI RUCOLA E SESAMO


Ingredienti per 2 persone: 100g di quinoa/ 200ml di acqua/1 carota/ mezza cipolla/una zucchina/ mezzo peperone/ due pugnetti di rucola/ una decina di foglie di basilico/ 3 cucchiai di semi di sesamo/ 1 spicchio d'aglio/ olio extravergine d'oliva/ parmigiano

Versate i 200ml di acqua in una pentola assieme alla quinoa. Portate a bollore, salate e cuocete circa 25 min. Nel frattempo tagliate tutte le verdure a cubetti più o meno della stessa dimensione e la cipolla a fettine sottili. Regolate di sale e fatele cuocere a fuoco medio in una larga padella con un filo d'olio. Aggiungete dell'acqua all'occorrenza. Intanto frullate con un frullatore a immersione la rucola, il basilico, un pizzico di sale, l'aglio sbucciato e privato dell'anima e i semi di sesamo, unendo l'olio a filo, fino ad ottenere una cremina. Quando la quinoa è cotta trasferitela nella padella con le verdure e unite la crema di rucola e basilico. Fate saltare per qualche istante, spegnete il fuoco e aggiungete abbondante parmigiano grattugiato. Fate intiepidire e poi trasferite nei bicchieri e servite.

17 commenti:

  1. Ciao e grazie mille per il tuo contributo!!!!!
    Domani aggiungo la tua bellissima ricetta!!!!
    Ora vado a nanna ^__^
    Un bacio

    RispondiElimina
  2. Ma pensa non ero proprio a conoscenza di questo cerale. Chissà se qui riesco a reperirlo. Buona serata e complimenti per la ricetta sfiziosa. Baci Laura

    RispondiElimina
  3. Non ho mai comprato la quinoa, ho paura che faccia la fine di tutte quelle altre confezioni di ingredienti "strani" che poi non so come usare. Però potrei sostituirla per una volta al couscous, che dici? Il pesto di rucola è uno dei miei preferiti
    Un bacione, alex

    RispondiElimina
  4. Non conoscevo la Quinoa, mi incuriosisce la devo andare a cercare, solo che in quel di Genova immagino non sarà semplice trovarla...

    RispondiElimina
  5. la quinoa.......heheh non l'ho mai vista....né mangiata.....maadesso quasi quasi......bel bicchierone e...posso dire che il fiorellino ricamato è veramente un tocco molto poetico ? ;-) un bacione Pippi

    RispondiElimina
  6. Tra tutti i bicchieri che ho visto questo è di sicuro il più salutare:-)
    Non me ne vogliano le altre, compresa me stessa, ma mangiando quelle coppettine sfiziose un certo senso di colpa ti viene, mentre mangi questo, che è altrettanto sfizioso, sai di star facendo la cosa giusta:-)
    Complimenti!!

    RispondiElimina
  7. Fra è delizioso, davvero! Non ho mai mangiato la quinoa, si trova sempre da NaturaSì?
    Un bacione!

    RispondiElimina
  8. @morettina: grazie a te per la bella iniziativa! :D

    @laura: io lo trovo da naturasì, ma penso che nei negozi di granaglie o di prodotti bio dovresti trovarla

    @alex: il couscous è perfetto e credo che anche il miglio non sfiguri! Sono una fan della rucola, la metterei anche nel caffè...magari è meglio di no

    @max: prova nei negozi bio (a Genova c'è il naturasì?). a me piace davvero molto e poi è ricca di proteine

    @pippi: pensa che il fiorellino è ricamato su un tovagliolo di una vecchissima tovaglia vinta con i punti del mulino bianco...poetico e antico!

    @sweetcook: grazie tesoro, così mi fai arrossire!

    @camomilla: oh yes (naturasì: il mio spaccino di fiducia) :D

    RispondiElimina
  9. operazione quinoa...prega che la trovi ;)

    RispondiElimina
  10. :) buona la pappa...
    Mi vengono idee fatte di locali, libri e ricette!

    RispondiElimina
  11. anche tu hai partecipato alla raccolta di morettina? bravissima! questa ricetta con la quinoa è proprio particolare, davvero invitante! complimenti!

    RispondiElimina
  12. Ciao Fra, che bel bicchiere! Mi piace moltissimo.

    RispondiElimina
  13. La quinoa mi sa che la si trova da Naturasì, ci faremo un salto prossimamente, l'ultima volta che ci siamo stati abbiamo riempito uno scatolone intero di prodotti vari. Fra, la tua ricetta è strepitosa, hai messo in quel bicchiere abbinamenti particolarissimi, ci hai colpiti!
    Baci da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  14. brava Fra, vedo che la fantasia non ti manca e i gusti di questa....di questo primo mi piacciono molto,
    ciaoooo!!

    RispondiElimina
  15. Come ti capisco Fra, anche pe rme ogni ricetta e' una sfida!! Cqm questa ricetta e' proprio deliziosa e fresca. Te la copiero'!

    RispondiElimina
  16. mmmmm!!! sembra buonissima :) ho assaggiato la quinoa solo al ristorante ma non l'ho mai cucinata! complimenti :))

    RispondiElimina
  17. @mirtilla: sono già genuflessa ;P

    @gio: anche io condivido questi pensieri...speriamo...se no apriamo un chiosco qui all'ICI e facciamo concorrenza a Moreno

    @babi e cookie: grazie tesore :D

    @luca&sabrina: grazie ragazzi, purtoppo come ho già detto il naturasì crea dipendenza...tutte le volte esco con cose di cui non conosco nulla e poi mi devo inventare un modo per prepararle :P

    @astro: in realtà con l'abbinamento dei sapori ho giocato abbastanza in casa, però il risultato è veramente gustoso e la quinoa dà quella nota un po' particolare

    @imma: poi dimmi se ti è piaciuta

    @salsa: è facilissima da cucinare e davvero puoi sbizzarrirti in mille modi! Un bacio

    RispondiElimina

LinkWithin Related Stories Widget for Blogs