mercoledì 13 maggio 2009

Gelatina di limoni

I limoni piacciono moltissimo. Trovo che siano stupendi, con quella buccia brugnolosa e le loro foglie di un verde brillante. E poi mi ricordano la Sicilia. Il semplice odore di questi agrumi ha il potere di trasportarmi a quelle estati passate a Taormina, con la weazel e gli amici. Eravamo ospiti in una grande casa, un po' sgarruppata, immersa in un vasto e profumato limoneto. La mattina dalle finestre aperte il loro profumo invadeva la stanza assieme al salmastro del mare. E prima di ritornare a casa se ne raccoglievano svariate sporte, per portare con noi il sole di quella terra meravigliosa. La loro scorza aggiunta alle preparazioni dona un tocco speciale al piatto. Il loro succo avvolge le pietanze con una fragranza rotonda ma allo stesso tempo delicata.
E' per questo che ho deciso di preparare questa gelatina per guarnire le meringhe. La nota aspra del limone bilancia perfettamente l'intensità della lavanda senza coprire il gusto delicato della mousse. La sua preparazione però non è stata proprio semplice, in quanto non volendo aggiungere troppo zucchero il succo ha faticato ad addensarsi. Perciò per chi volesse una gelatina più solida e corposa consiglio di utilizzare pari peso di zucchero e succo di limone e diminuire la dose di agar agar (circa un cucchiaino). E ora la ricetta, con cui partecipo alla raccolta di Virginia ;D


GELATINA DI LIMONE E VANIGLIA

Gelatina di limoni

Ingredienti: 250 gr di succo di limone/ 190 gr si zucchero/ 1 cucchiaino di semi di vaniglia/ 1 cucchiaio abbondante di agar agar

Diluite l'agar agar in un po' di succo di limone. In un pentolino portate ad ebollizione il succo di limone, lo zucchero e i semi di vaniglia. Quando lo sciroppo spicca il bollore aggiungete l'agar agar e lasciate bollire per 5 minuti. Versate il composto in un barattolo sterilizzato e lasciate intiepidire. Chiudete il barattolo e lasciate solidificare la gelatina in frigorifero per tutta la notte.

23 commenti:

  1. Limone e vaniglia è una stupenda accoppiata...
    Buona l'idea di utilizzare questa gelatina per le meringhe. Hai anche qualche altro suggerimento?!?!
    Buona giornata!

    RispondiElimina
  2. dev'essere squisita, ma pensi che al posto dell'agar agar possa andar bene anche l'amido di mais, o non è adatto? ... il racconto è quasi pronto ma è stato scritto a 4 mani... baci

    RispondiElimina
  3. Che bontá, mi sembra di sentirne il profumo...
    Buona giornata!

    RispondiElimina
  4. me la vedo bene anche su una crostata questa gelatina!
    questa ricettina me la segno, potrebbe essere un buon inizio per provare l'agar agar per la prima volta ^__^

    RispondiElimina
  5. Mmmm buona!
    Gio

    io riesco a lasciare i commenti e tu no :)

    RispondiElimina
  6. Sono innamorata delle gelatine, ma sino ad ora non ne ho preparata nessuna appartenente alla categoria "conserve": visto il mio amore viscerale per il limoni, farò tesoro di questa ricetta (spero di procurami al più presto l'agar agar), perchè mi piacerebbe usare questa gelatina per guarnire cheese cake
    o quant'altro :D

    RispondiElimina
  7. La gelatina dev'essere deliziosa, ma quello che mi affascina è la descrizione della casa sul mare, circondata dalla limonaia... posso solo immaginare la pace che un posto del genere, intriso di colori e profumi, possa trasmettere!

    RispondiElimina
  8. la tua descrizione iniziale è degna di Marianna Ucrìa di Dacia Maraini, complimenti! mi piace veramente il tuo modo di scrivere e raccontarti.
    E ovviamente mi piace da pazzi questa gelatina! me la segno perché credo che la replicherò!
    Baci

    RispondiElimina
  9. Ah ricordo anch'io la mia vacanza sicula tra gli agrumi, che favola!
    ottima l'idea della gelatina, em al segno!bacione

    RispondiElimina
  10. avevo appena visto le foto in flickr... deve essere deliziosa, io ho fatto in questi giorni quella di arance (prima che finiscano!) e la tua di limoni mi tenta moltissimo!!!

    RispondiElimina
  11. Come intrappolare una terra e un futto in un vasetto! L hai fatto tu!

    RispondiElimina
  12. Che meravigliosa idea ci hai regalato!!
    Certo se tutte potessimo usare dei veri limoni di Sicilia!!
    Mi ricordo che alcuni amici siciliani li mangiavano come se fossero arance!!
    Un bacio

    RispondiElimina
  13. Dorata e profumata!
    Ma l'agar agar dove posso cercarlo?
    merci :-)

    RispondiElimina
  14. Sono sempre stata intimorita dall'agar agar e per questo non l'ho mai utilizzato... a volte quando vado a fare la spesa sono tentata di infilarlo nel carrello, poi penso che non so usarlo e quindi non lo prendo mai :(
    Deve essere molto prufumata questa gelatina, il binomio limone e vaniglia è fantastico.
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  15. Fra, questa ricetta con l'agar agar mi incuriosisce molto. Purtroppo devo ancora scoprirne le innumerevoli possibilità...
    Ultimamente ho pochissimo tempo per gironzolare per i blog e ho visto che da queste parti mi sono persa proprio tanta taaanta roba...
    Grazie per la partecipazione!

    RispondiElimina
  16. che bella descrizione!! mi sembra di vedere e sentire il profumo dei limoni!Mi piace l'accoppiata limone-vaniglia!!!

    RispondiElimina
  17. Deliziosa Fra, mi stuzzica perchè sono sicura che è delicata pur facendosi "sentire". Io ho avuto quattro alberi di limone in una delle varie case in cui ho abitato, quella dell'adolescenza a essere precisa, e anche io mi sento profondamente legata a questa pianta meravigliosa e delicata. Ciao !

    RispondiElimina
  18. L'ho comprata la gelatina é talmente buona, sai che pensavo di farla?....preferisco aspettare i limoni del giardino della mia calabria, quando scendo in vacanza devo farmene una scorpacciata!!! Ma tengo presente la tua ricetta!;-)***

    RispondiElimina
  19. Limoni... mi viene in mente un libro di Gianni Farinetti, "l'isola che brucia"... un libro che mi è piaciuto moltissimo :)
    Bella la foto, sfiziosa la gelatina... insomma bel blog!!!
    Besos, chiara!

    RispondiElimina
  20. Che gusto e che invidia, è da tempo che cerco l'agar agar senza risultato :\ va a finire che lo ordino in rete...
    complimenti, buon fine settimana!
    wenny

    RispondiElimina
  21. Che spettacolo questa gelatina assolutamente da provare! Buona serata Laura

    RispondiElimina
  22. Che idea forte!!
    Mi piace troppo questa preparazione, molto appetitosa...
    Concordo con te, i limoni fanno davvero Sicilia.
    In bocca al lupo per il concorso ;)

    RispondiElimina

LinkWithin Related Stories Widget for Blogs