lunedì 27 ottobre 2008

Chocolate Fudge Cake to remember



Facebook
dilaga. E nonostante la totale inutilità pratica di questo sistema (se non quello di consentire gigantesche indagini di mercato a costo zero) ha un grande pregio: creare ponti. Strade che attraversano lo spazio ma soprattutto il tempo. Così può capitare di ritrovarsi un sabato pomeriggio a prendere un caffè con due ragazze che nella tua mente si erano fermate 15 anni prima. Due donne in gamba, che fatico a sovrapporre all'immagine che ho di loro a 10 anni. E' stato strano. E' stato bello. E per fortuna non imbarazzante. La vita scorre, le persone si perdono di vista, prendono strade diverse dalla tua e anche in una città come Bologna dove i sei gradi di separazione si riducono spesso a uno, è facile non avere più notizie di gente con cui hai condiviso cinque anni della tua esistenza. Ho sempre evitato le cene con gli ex- compagni di classe. Quelle poche a cui ho partecipato mi avevano intristito. Sacche di imbarazzo, fra un pezzo di pizza e l'altro. Perché le cose sono cambiate e così le persone. Ma questa volta no. Marina e Priscilla sono cresciute, ma sono diventate delle bellissime donne. Divertenti. Sensibili. Grazie per lo splendido pomeriggio. Questa torta è per voi!

Chocolate Fudge Cake



Ingredienti: 200g di cioccolato al 70%/ 180g di cioccolato al 60%/ 260g di burro/ 5 uova/ 250g di zucchero di canna/ 5 cucchiai di acqua
1.Preriscaldate il forno a 170°. Ungete una tortiera di 20 cm di diametro e rivestitela con la carta forno (io ho usato uno stampo con cerniera).
2.Mettete il burro tagliato a dadini ed entrambe i tipi di cioccolata, spezzettati, in una ciotola abbastanza grande (dovrà contenere tutto l'impasto) e resistente al calore. In un pentolino unite lo zucchero e l'acqua, mescolate e portate a bollore a fuoco medio. Versate lo sciroppo bollente sul cioccolato e i burro e mescolate sino a ottenere una crema abbastanza densa ( se la cioccolata non dovesse sciogliersi completamente riscaldate la crema a bagnomaria fino a che i pezzi non si sono sciolti completamente). Incorporate i rossi d'uovo uno alla volta, mescolando energicamente. Mettete da parte fino a che la crema non avrà raggiunto la temperatura ambiente.
3.Ponete gli albumi e il sale in una ciotola capiente e montate a neve ferma ma non troppo asciutta. Con una spatola aggiungete al composto di cioccolato i bianchi montati un terzo alla volta ( non preoccupatevi se si vedranno ancora pezzettini di albume nel composto).
4.Versate 800g (circa i 2/3) del composto nella tortiera e infornate per circa 40 min. (infilando uno stuzzicandenti nel centro della torta deve uscire asciutto). Trascorso il tempo necessario togliete la torta dal forno e lasciatela raffreddare completamente all'interno dello stampo.
5.Una volta fredda livellate la superficie della torta con il dorso di un cucchiaio senza preoccuparvi di rovinare la crosta. Versate il resto del composto al cioccolato e livellate ancora la sommità. Rimettete in forno (sempre caldo a 170°) e cuocete per altri 25 min. La torta dovrò essere umida. Lasciatela raffreddare completamente prima di toglierla dalla tortiera. Spolverate con cacao amaro e servite.



Buona settimana!

31 commenti:

  1. Bellissimo fudge... viene voglia di prenderne un pezzettino... dalla foto! E sono lieta che la piccola rimpatriata stavolta sia stata piacevole!

    RispondiElimina
  2. Che bello ricontrare qualcuno che non si vede da tanto tempo e riuscire a condividere bei momenti!Ed hai azzeccato anche il dolce...è propiro da dedica!
    un bacio e buona settimana ;***

    RispondiElimina
  3. Ci sei anche tu si faccialibro? Se ti va possiamo diventare amici, visto che ci conosciamo un pochino tramite i nostri blog. Se sei d'accordo, cercami sul trovamici: "Filippo Maria Longo".

    Un bacino, ^_^

    RispondiElimina
  4. Ma quale sei tu nella foto?? a distanza di anni dev'essere stranissimo ritrovarsi!!
    Buonissimoquesto dolce...arriva proprio al momento giusto! Cioccolatoso e sofficie...
    un bacio

    RispondiElimina
  5. Non è che aggiungi pure me a facebook?E magari ci sbafiamo sta delizia in compagnia!
    Adoro facebook!!!!
    bacione

    RispondiElimina
  6. Mamma mia fra che torta!!! Ne mangerei una fettona:D Buon lunedì

    RispondiElimina
  7. è importante il cioccolato per prepararsi a correre ;)
    buona giornata
    gio

    RispondiElimina
  8. si, il grande pregio di facebook è quello di ritrovare persone ormai perse nei ricordi!
    soprattutto compagni delle elementari!
    che dire della torta al cioccolato...si definisce da sè!

    RispondiElimina
  9. Ma le hai trovate deperite queste tue amiche?? :))
    Scusami, scherzo, e' solo che io non ho il coraggio di preparare una torta coi' anche se poi la mia dieta e' tutt'altro che ipocalorica :P

    Strano mondo parallelo quello di Facebook :) Io sono stata contattata da un paio di amici delle scuole superiori, ma non oso cercare compagni di classi piu' remote.....
    Un bacio :)

    RispondiElimina
  10. maddai! questa è la famosa torta senza farina che prima o poi mi sono ripromessa di provare.

    Bello il tuo post, tenero e... bello.
    davvero.

    RispondiElimina
  11. Meravigliosa la torta e splendida l'ultima foto! Brava,
    Elga

    RispondiElimina
  12. Questa torta è irresistibile, sei stata davvero brava!
    Buon inizio settimana,
    Stefano

    RispondiElimina
  13. io sono, credo , tra i pochi che non amano le torte al cioccolato..ma so riconoscere quel che è decisamente un godimento dei sensi......non ho ancora capito cos'è facebook.....
    piano piano arrivo anch'io datemi tempo :-)))) ciaooo!

    RispondiElimina
  14. Anch'io sto ritrovando tanta gente su facebook, anche se all'inizio non mi convincave come aggeggio di contatto... Buonissimo il tuo fudge

    RispondiElimina
  15. Io resisto: niente facebook, ho deciso e non torno indietro...forse ^_^...

    Certo a leggere il tuo post un po' mi hai fatto venir voglia e non solo di quello anche di un bel dolce al cioccolato!!

    Baci,
    B.

    RispondiElimina
  16. Ciao cara benvenuta nel nostro aggregatore!
    Mi raccomando, continua a seguirici e manteniamoci in contatto!
    Baci
    laura

    RispondiElimina
  17. Per ora sono ancora riuscita a resistere a Facebook, vediamo quanto dura.
    Il cioccolato non mi fa impazzire, ma ci sono pochi periodi dell'anno in cui vengo colta da una cioccolatite acuta e allora devo avere cioccolato allo stato puro. Credo che questa torta riuscirebbe a salvarmi in uno di quei momenti
    ciao
    Alex

    RispondiElimina
  18. Facebook l'ho scoperto da pochissimo, trovo che sia un ottimo modo per perdere tempo, ma è così maledettamnete divertente che a volte crea dipendenza, ed altre risulta utilisimo come nel tuo caso.
    Che buono questo cake, è un tripudio di golosità:)
    Ciao Fra:)

    RispondiElimina
  19. Che bello questo post. E la foto della scuola... che bella! Per non parlare della torta... Sono tentata anch'io di iscrivermi su facebook, ma sono scettica sulla possibilità di ritrovare i miei vecchi compagni... Ma tentar non nuoce... Cat

    RispondiElimina
  20. Miracoli di facebook! anche io ho ritrovato due amiche d'infanzia!
    Il dolce mi fa una gola incredibile..e anche la foto è molto originale!

    RispondiElimina
  21. ma questa torta è una bomba atomica!!!! le foto magnifiche, la forchetta di zucchero stupenda!!!! sicuramente ricetta da provare nei periodi di freddo intorno con voglia di coccole... per quanto riguarda le cene con ex compagni mi partecipato ad una, e poi avendo cambiato città ho perso del tutto i contatti, ma anche loro con me, in fondo a volte la vita fa il suo percorso e non per forza bisogna rimanere amici. E' belo comunque itrovarsi, o forse meglio trovarsi, come persone nuove, per iniziare un nuovo percorso di amicizia insieme. a presto

    RispondiElimina
  22. Ciao sono nuova del tuo blog.. vorrei avere alcuni aiuti... come hai fatto ad inserire i dati sia a destra che a sinistra nel mio blog resco ad inserire solo sulla destra i dati...
    grazie in anticicpo
    questo é il mio blog...
    http://lacuocapasticciona.blogspot.com/

    RispondiElimina
  23. questa ricetta sarà la mia prossima torta al cioccolato!!!
    anche tu su face?
    un abbraccio

    Sere - cucinailoveyou.com

    RispondiElimina
  24. Ottimo anche questa.... ciao da Maria

    RispondiElimina
  25. Fra, riesci sempre a rendere perfettamente la bagarre di sentimenti che si agitano nell'animo.. "Sacche di imbarazzo"..bellissimo e verissimo... :)
    la torta? e che è una torta quella? nooo, un attentato alla Costituzione piuttosto...
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  26. Anch'io ho sempre evitato le cene di classe, proprio per il tuo stesso motivo, mi rattristano...
    La ricetta di questa torta me la segno subitissimo, è favolosa, non posso non provarla!
    Un abbraccio carissima, buon mercoledì!

    RispondiElimina
  27. anch'io sono stata trascinata in facebook ahahhh :-D divertente esperienza!

    RispondiElimina
  28. Hai fatto bene a rubare tutto il burro dalla mia sacher!!! Ti servivar questa super delizia!!!! Appena fa piu' freddo la provo a fare!!!!xoxo

    RispondiElimina
  29. ..le tue amiche saranno contentissime di ricevere questa tua dedica.....
    brava e complimenti per le foto!!

    RispondiElimina
  30. Bella l'idea di ricordare qualcuno con un piatto, o meglio ancora, con un dolce..per la serie quando il nutrimento dell'anima è nutrimento del corpo e viceversa.

    RispondiElimina
  31. Fra questo dolce è un vera e propria tentazione! Quasi quasi lo preparo per il cenone di san silvestro!!!
    Un bacio Laura

    RispondiElimina

LinkWithin Related Stories Widget for Blogs