lunedì 4 aprile 2011

Amabili tuberi

Questa ricetta è di una semplicità disarmante, ve lo anticipo. Però ci sono diversi motivi per cui vale la pena pubblicarla. Prima di tutto alzi la mano chi non adora le patate. Ecco io credo di potermi definire una fan di questo tubero (e nessuno osi immaginarmi avvolta da una vestaglia viola alla Hugh Hefner). Sono sicura che potrei vivere tranquillamente su un'isola deserta alimentandomi solo di patate! In secondo luogo questa che vi propongo è una preparazione davvero veloce e quando si parla di tempi di cottura delle patate questo aspetto credo non possa essere ignorato. Perché, diciamolo, buone sono buone ma sicuramente non sono il cibo che si cucina più velocemente. E così spesso mi ritrovo con la mia spettacolare bistecca o pesciolino al forno già cotto e il mio contorno di patate che assomiglia a un agglomerato di marmo. Ecco perché ho trovato molto allettante questa ricetta. In più l'ho ripescata da un bellissimo libro di ricette tradizionali inglesi e il suo nome un po' esotico mi ha fatto subito venire in mente quelle cucine smaltate con il forno a gas in cui cuociono perennemente pastries e roast beef e sui divani sono appesi centrini fatti a mano. Beh direi che ho finito le argomentazioni, passo a illustrarvi il procedimento per preparare una deliziosa porzione di

PAN HAGGERTY



per quattro persone
  • 60 ml di olio
  • 450 gr di patate affettate sottilmente
  • 1 cipolla grande affettata sottilmente
  • 115 gr di parmigiano grattugiato
  • sale e pepe quanto basta
Riscaldare l'olio in una padella larga e dal fondo spesso. Togliere la padella dal fuoco e aggiungere, alternandoli, uno strato di patate, uno di cipolle e una di formaggio, iniziando e finendo con le patate e condendo ogni strato con sale e pepe. Rimettere la padella sul fuoco molto basso.
Cuocere per 30 minuti, fino a quando le patate sono soffrici e croccanti nella parte inferiore. Nel frattempo accendere il grill del forno. Mettere la padella sotto il grill per 5-10 minuti, fino a che le patate non prendono colore. Servire le patate su un piatto da servizio riscaldato (o direttamente nella padella!)

13 commenti:

  1. Qualche mese gf pubblicai un contorno di patate e cipolle che aveva conquistato me& molti altri...qeusta tua versione non me la faccio scappare!!!!un bacione

    RispondiElimina
  2. Bentornata Fra!!! :-)
    adoro le patate anche io soprattutto se croccantose!

    RispondiElimina
  3. che bello rileggerti! prendo nota... mio figlio ne sarà sicuramente contento di questo piattino :) baci

    RispondiElimina
  4. Ben tornata cara...mi sei mancata! Buone le patate!!! ;)))

    RispondiElimina
  5. Credo di aver sviluppato la mia passione per le patate un paio d'anni fa, quando la mia dieta me le proibiva nel modo più categorico (come dire, quando uno non può avere una cosa, la desidera il triplo!). Ora le mangio spessissimo. Le adoro bollite, appena tiepide, con solo sale e olio e, va da sè, in tutte le preparazioni in cui siano protagoniste indiscusse!!

    RispondiElimina
  6. @saretta: ovviamente voglio le recensioni ^^

    @daniela b.: grazie cara! se ti piacciono croccantose questa è la ricetta che fa per te!

    @nepitella: spero che a elia piacciano e anche alla sua mamma :)

    @dora: anche io le adoro bollite, ma questa versione mi ha intrigato parecchio

    RispondiElimina
  7. @Kitchenqb: anche tu! felice di risentirti!

    RispondiElimina
  8. ogni tanto passavo a leggere se tornavi!
    son felice di rileggerti!
    e poi con una ricetta inglese.. ci capiamo al volo! un bacione e welcome back!

    RispondiElimina
  9. @juls: anche io sono molto contenta di essere tornata...aspetto di sapere come sono venute le patate baci

    RispondiElimina
  10. a proposito di patate mi viene in mente un aneddoto che mi ha raccontato ieri sera un amico.. una volta ha portato in tavola un piatto di patate affettate sottili e guardine di alchermes e zucchero e ha detto che si trattava di un frutto esotico rarissimo...beh tutti hanno mangiato curiosi ed entusiasti..

    RispondiElimina
  11. @alesssia: la magia delle patate :D

    RispondiElimina
  12. ClixSense is a very recommended work from home website.

    RispondiElimina
  13. Find out how 1,000's of individuals like YOU are working for a LIVING online and are living their dreams right NOW.
    SUBSCRIBE TODAY

    RispondiElimina

LinkWithin Related Stories Widget for Blogs