giovedì 16 ottobre 2008

Profumo di Cose Antiche



Ci sono giornate in cui scopri nuovi aspetti della tua città. Basta una telefonata. E una mamma che adora stipare la casa di piccoli oggetti, possibilmente luccicanti e tendenzialmente kitch. E ti ritrovi la domenica pomeriggio a girare fra file di bancarelle disordinatamente disposte in Piazza Santo Stefano, osservando pezzi di antiquariato e modernariato. Semplice no?!?!?



Cornici, stampe, borsette, pizzi che sembrano usciti dal corredo della nonna, vecchie reflex e polaroid che ammiccano da un piccolo banchetto. La gente è allegra, chiacchiera, ride. Un gruppo di signore della Bologna bene, avvolte nei loro splendidi Chanel, in cerca di un'occasione; un servizio da tè, qualche bicchierino da liquore in cristallo per abbellire le credenze dei loro salotti monumentali



Resisto alla tentazione dell'acquisto compulsivo. Ho strategicamente evitato di fare il bancomat. Così mi accontento di volteggiare fra la merce esposta, scattando foto e godendomi l'euforia ordinata che trasforma il volto di questa bellissima piazza.





E dopo questa sfilata di antichità non c'è nulla di meglio che una bella fetta di CROSTATA DI MELE. Perfetta con un tè profumato, sa di cose buone, di tramonti la domenica pomeriggio, di casa, di coccole. La ricetta è quella collaudatissima di MarinaB, io ho solo diminuito la quantità di zucchero (150g). Vi riporto la ricetta per comodità
Ingredienti: 200 gr di farina 00/ 150 gr di zucchero/ 150 gr di burro morbido/ 2 uova intere + 1 tuorlo (sbattuti)/ scorza di limone grattugiata/ una bustina di cremor tartaro/ 1 pizzico di sale
Procedimento: Mescolare tutti gli ingredienti secchi e aggiungere la miscela di uova e infine il burro morbido. Ne risulta una crema densa. Versare in tortiera (24-26 cm) rivestita di carta forno o precedentemente imburrata.
Dopodiché ho decorato con spicchi di mela lasciati una mezz'ora a macerare con 2 cucchiai di zucchero e cannella. Infornare a 180 gradi per ca. 35-40 min.
Davvero un finale spettacolare per una bellissima domenica


E con questa semplicissima ricetta partecipo alla raccolta di Essenza di Vaniglia!

35 commenti:

  1. ecco adesso voglio il dipinto con la farfalla!!! Sei davvero riuscita a non comprare niente?

    RispondiElimina
  2. @pasadena: giuro sono stata bravissima (in realtà non avevo un soldo in tasca :D)

    RispondiElimina
  3. Ho qui pronto il the, me ne passi una fettina?!ah che bontà e che belleza le cose di altri tempi!
    Baci

    RispondiElimina
  4. Adoro girare per i mercatini,di solito resiso all'acquisto,...a volte cedo, ci penso un pò, e mi porto a casa qualche quadro, o magari uno specchio :P
    Fortunatamente fino ad ora non me ne sono mai pentito.
    Un abbraccio,
    Stefano

    RispondiElimina
  5. che bella scoperta! devo ringraziare la mia raccolta per avermi portata fin qui... dove ho trovato un interessantissimo blog e qualcuno con cui condivido più di una passione...in particolare quella per i vampiri e per jonnhy depp!
    finisci direttamente nel mio blogroll!
    ciao! a presto!
    e grazie per la ricetta della crostata!

    RispondiElimina
  6. Ottima ricetta per partecipare alla raccolta!!
    Che immagini...WOW!

    RispondiElimina
  7. Hai fatto benissimo a non fare bancomat... io ho il tuo stesso problema e identica fascinazione per tutte quelle carabattole vecchie...!
    La tua crostata potrebbe essere la sorella nobile della mia focaccia: anche per aspetto hai notato?!

    Visto che la tua crostata è adattissima a un bel tè (ti piace alla cannella o alla vaniglia?!) potresti anche partecipare al tea time di Twostella
    http://giardinociliegi.blogspot.com/2008/10/t-allinglese-e-ricette-classiche.html

    RispondiElimina
  8. ma brava! :)
    che belle foto e che tortaaaaaa. ahimè non posso mangiare mele ( e io adoro la torta di mele!)
    Un abbraccio e buona serata

    RispondiElimina
  9. Anche a Ferrara ne fanno uno al mese di questi mercatini e mi piace molto girovagare fra queste bancarelle piene di oggeti d'altro tempo, e la crostata???Sublime! Elga

    RispondiElimina
  10. Bel "reportage".....e sulla torta, mmmm, soprassediamo, vamolà, sennò mi viene lo sghiribizzo di farla a quest'ora..
    :)
    Serena

    RispondiElimina
  11. sto annusando come un cane da tartufo
    e mi pare proprio di sentir il profumo delle mele e cannella... deglutisco....deglutisco
    non mi resta che lasciarti un bacione

    RispondiElimina
  12. Tu sai quanto io ami i mercatini. Quelli di antiquariato hanno un'atmosfera particolare. Il tempo sembra fermarsi, vengono rievocati ricordi. E la torta di mele, nella sua semplicità, mi sembra il dolce adatto dopo una giornata passata fra le cose antiche.
    Ciao
    Alex

    RispondiElimina
  13. Cavoli Fra me lo sono perso questo mercatino in piazza Santo Stefano, peccato perchè sono certa che avrei trovato qualche oggetto per la mia casa...
    Mi piace molto la tua torta di mele, complimenti!!!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  14. Io sono una pessima affarista, mi faccio guidare solo dal cuore :) Ma quanto è tenero il quadro con il topolino? Mi ricorda le lenzuola di quando ero bambina! Cat

    RispondiElimina
  15. Anch'io adoro girare per i mercatini 8anche se, dopo un po', mi viene il mal di testa....e la torta..mm..quanto buona è???bacini.Lety

    RispondiElimina
  16. Che bello il tuo blog, è un pò che ti leggo e solo oggi trovo il coraggio di scrivere.
    Son di Bologna anch'io e spesso son andata a quel mercato , magari ci siam inconsapevolmente incontrate!(vado anche a quello di Fe la prima domenica di ogni mese!). In una delle tue splendide foto si vede un "lunamondo" o "mappaluna"??!! beh..è un oggetto di circa 40 anni fa: ne ho uno identico appaiato al mappamondo!! eh..son vecchia!
    ciao cara, val
    p.s. la torta di mele: ahhh se potessi mangiarla!

    RispondiElimina
  17. Mi è stata inibita per così tanto tempo la gioia di passeggiare tra le bancarelle di un mercatino, che a vedere queste tue immagini mi è venuto il magone.... Ottima quindi la tua torta di mele per lenire la malinconia :)

    RispondiElimina
  18. ecco io adooooooro questi mercatini!!! x non comrpare niente devo andarci senza borsa... adesso non vedo l'ora che inizino i vari mercatini di natale! buona la tua crostata! ciao cara, eli

    RispondiElimina
  19. adoro questi oggetti! impazzisco in particolare per le scatole di latta :-D bellissimo post carissima!
    baci :-*********

    RispondiElimina
  20. Stupenda questa torta!!
    I mercatini dell'usato piaccino anche a noi, a patto però che ci siano cose utilie carine e non cianfrusaglie vecchie e brutte!!
    Però fin'ora abbiamo assistito solo come visitatrici, non abbiamo mai parttecipato...dev'essere un'esperienza!!
    baci baci

    RispondiElimina
  21. che belle foto! e che meravigliosa torta!

    RispondiElimina
  22. Fra....... ecco, l'assenza di denari è l'unica cosa che funziona anche con me :-((((((((

    RispondiElimina
  23. Bellissimo il tuo blog.... ciao da Maria

    RispondiElimina
  24. a parte la torta supergolosa, ma lo sai che ieri pure io sono andata in giro per mercatini (anche se qui li fanno all'interno!!)e ho fatto follie!!!

    RispondiElimina
  25. MA brava sei riuscita a resistere alla crisi da shopping convulsivo che porta il bancomat. Invidia! Ih!Ih!Ih!
    Buona la torta :p

    RispondiElimina
  26. Oddio voglio il quadruccio con il topo vestito da damina!!!! Io vado in tilt con queste cose....e hai fatto bene ad andare senza soldi ;P Vorrei anche una fetta della tua torta,dev'essere deliziosa!
    un bacio,buona domenica :*

    RispondiElimina
  27. :) so cosa andrò a fare domenica pome!
    Bacio
    gio

    RispondiElimina
  28. Ah c'è un premio per te quando vuoi passare!

    RispondiElimina
  29. i tuoi reportage sono sempre bellissimi Fra! un bacio Pippi

    RispondiElimina
  30. ma che bel post carissima.
    Adoro girare tra le bancherelle come quelle che hai mostrato e solo perchè in casa non c'è più posto neanche per la polvere comprerei tutto.
    Ottima anche la torta e chissa quante cose mi sono persa.... ma il modem dopo 8 settimane non è ancora stato riparato!!
    Baci
    Grazia

    RispondiElimina
  31. Ciao Fra, che bel post! Io adoro i mercatini dell'antiquariato e qui guardo sempre un programma in TV che si chiama Antique Roadshow :)
    Finalmente torno a visitare il tuo blog dopo mesi di assenze, viaggi e jet lag!

    RispondiElimina
  32. Mi piacerebbe tu partecipassi al mio premio della buona azione per festeggiare i 100 post ! Chocolat
    http://cookinginrome.blogspot.com/2008/10/100-good-deed-prize-il-premio-della.html

    RispondiElimina
  33. Una crostata deliziosa!!
    Potresti partecipare al contest "La Mia Torta di Mele"!
    Se ti interessa vienilo a vistare, trovi tutto qui: http://www.ricettedalmondo.it/contest-la-mia-torta-di-mele.html

    Ti aspetto,
    Marianna

    RispondiElimina

LinkWithin Related Stories Widget for Blogs