mercoledì 18 giugno 2008

Siamo un Paese Fortissimi!

Il cinema italiano è in crescita. Lo dimostrano i film usciti recentemente e i premi che hanno ricevuto. Insomma, dopo anni di calma piatta e un po' stantia, caratterizzata da cinepanettoni e tragedie sentimentali ripetitive, si vedono finalmente dei bei film, ben strutturati, originali, curati nella forma e nella trama.
Ieri sera, essendomi autoimposta la non visione della partita (motivo per cui la nazionale ha vinto), ho avuto la possibilità di godermi la visione de La ragazza del lago di Andrea Molaioli.



Seguendo un filone noir che sembra aver trovato terreno fertile sia nella letteratura (si vedano Lucarelli, la Verasani, Ammaniti...) che nella produzione cinematografica italiana (Quo vadis baby? e Romanzo Criminale su tutti), il film si ambienta in un piccolo paese vicino Udine. Villini perfettamente curati, boschi, un lago. Ed è proprio in questo luogo idilliaco, dove inizialmente tutto sembra pulito e perfetto che viene ritrovato il corpo di Anna, giovane ragazza, sportiva, gentile, normale e inspiegabilmente morta. A seguire l'indagine viene chiamato il commissario Giovanni Sanzio, magistralmente interpretato da Toni Servillo. A lui il compito di trovare l'assassino di Anna, ma soprattutto di scrostare quella patina di finta purezza che avvolge la comunità.
Bello sotto tutti i punti di vista. Bravissimi gli attori, ben dosati i dialoghi, spesso caratterizzati dalla cantilena dialettale, ma mai fastidiosa, ottima la scelta dei piani sequenza, stupenda la fotografia. Nel complesso risulta un prodotto di grande qualità, che senza bisogno di colpi di scena o storie strazianti, tocca nel profondo mostrando la melmosa e meschina verità che spesso si cela sotto le acque cristalline dell'apparenza. Perchè alla fine del film, non ci sono giudizi, nè asssoluzioni. C'è solo la vita, che continua a scorrere nonostante tutto.

Bè dopo la visione di questo bellissimo film, intervallato dalle urla di giubilo che giungevano dalla finestra aperta, ho raggiunto la weazel, che spaparanzata sul divano, per festeggiare la vittoria degli azzurri si stava mangiando uno dei muffin che avevo preparato.

MUFFIN INTEGRALI



Ingredienti: 240g di farina integrale/150g di zucchero di canna/ 2 uova/ 125g di burro/ una bustina di lievito/ mezzo bicchiere di latte

Mescolate la farina, lo zucchero e il lievito in una ciotola capiente. Fate sciogliere il burro a fuoco dolcissimo e poi lasciatelo raffreddare. Unite agli ingredienti secchi, le uova, il burro e il latte e mescolate fino a che gli ingredienti non sono amalgamati fra loro. Non lavorate l'impasto troppo a lungo se no i muffin risulteranno duri. Imburrate la muffiniera e preriscaldate il forno a 180°. Versate l'impasto negli stampini e infornate per circa 20 min (la superficie deve leggermente dorarsi).
Questi muffin sono veramente gustosi; non troppo dolci, sono perfetti per la colazione accompagnati da marmellata o lemon curd.


14 commenti:

  1. Fra tesoro!! ma no non è giusto ..:-D io pensavo di essermela cavata stamani senza ricetta perchè parlavi di cinema..invece..:-D eccoti i meravigliosi muffin che mi tentano dallo schermo e indeboliscono la mia già fragile volontà di continuare la dieta :-P
    Bravissima come sempre tesoro :-D ma come fai..si vede con l'umido mi produci di più figlia mia :-D
    Bacioni stritolosi e moltiplicati per diecimila!!
    Silvia

    RispondiElimina
  2. Buongiorno tesora!!! Quanti muffins ti sei mangiata mentre guardavi il film??? Ammettilo... hahaahahaha Smaaaaaaaack

    RispondiElimina
  3. Sai che questo film ce l'ho in casa e non l'ho ancora visto? Grazie per la recensione, mi sa che ho trovato il film da vedere stasera;-)

    I muffins li aggiungo alla mia lista:-)Buona giornata!

    RispondiElimina
  4. non l'ho visto....ma da come ne parli mi pare che devo rimediare! ehehehe i muffins sono sempre i muffins stuzzicano un casino!!! ehehehe un bacio Pippi

    RispondiElimina
  5. Sembra interessante... Spero di riuscire a trovare il tempo di vederlo, in questo periodo di esami... Grazie per la dritta!

    RispondiElimina
  6. è un bel film l'ho visto e secondo me i muffins ci stanno da Dio! ;)
    purtroppo io sono della teoria 1 sola televisione in casa e NON in camera da letto.. peccato.. devo rimangiarmi questa regola autolesionista !

    RispondiElimina
  7. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  8. Ciao fra....hai fatto bene..anch'io alla partita ho preferito fare altro...anche se hanno vinto ma mi deludono sempre...ed i muffins ci stavano bene anche da me...

    ...ma non é che mi piace tanto sentirti giù...dai!!!pensa a qualcosa che ti piace e ti fà sentire leggera e solare...e tutto si ripara...vedrai uno sguardo ottimistico ti dà una mano per sentirti serena...un bacio ed anche un'abbraccio..^__^

    RispondiElimina
  9. I muffin integrali mi mancavano proprio....

    come non aggiungerli alla mia dieta a base di pasta integrale, cornflakes integrali e pane integrale ???......

    RispondiElimina
  10. @silvia: sai la muffa è sempre ispiratrice di grandi muffin! ;)

    @sere: neanche uno...erano gelosamente custoditi in sala dalla weazel :)

    @sweetcook: aspetto le tue impressioni...un bacio

    @pippi: concordo sono veloci da fare e soprattutto è facile variarli un bacio

    @adryss: figurati e buono studio :)

    @ciciuzza: in realtà la seconda tv non è in camera da letto, ma nella vecchia stanza del moroso...utile quando gioca la nazionale!

    @mariluna: è tutto il giorno che focalizzo spiagge bianche e assolate, vediamo se funziona ;) bacione

    @stefy:bè direi che non puoi proprio esimerti! un bacio

    RispondiElimina
  11. la ragazza del lago è bellissimo!!!

    RispondiElimina
  12. Passo per avvisarti che finalmente ho pubblicato la raccolta delle Riciclo-ricette. Grazie per aver partecipato!

    Buona domenica.
    Cip

    RispondiElimina
  13. Non sei l'unica a non guardar ele partite :-) noi siamo soliti sostituirle con vecchi video di happy Days ... eheheheh Ottimi i muffins, scopiazzo la ricetta. Baci Laura

    RispondiElimina

LinkWithin Related Stories Widget for Blogs