mercoledì 24 giugno 2009

I need to go away....

E' estate ma il cielo è una coperta grigia e pesante. Squarci di un sole pallido rendono l'aria densa e umida. Conto i giorni che mi separano dalle vacanze, sembrano un'eternità. Ho bisogno di fuggire dalla quotidianità, di sentire parlare un'altra lingua, sconosciuta, senza capire il senso delle frasi, godendo solo della musicalità delle parole. Mi immagino il cielo portoghese che già una volta mi ha stregato con la sua profondità e mutevolezza.

Belem
(Torre di Belém, Lisbona)

Mi domando come sarà attraversare un paese che è ancora poco sviluppato, nei cui piccoli paesi le anziane vestono di nero e siedono davanti alla porta. In cui spesso per visitare una chiesa bisogna cercare il sacrestano perché apra le porte del tempio, una caccia al tesoro fatta di gesti per farsi comprendere.

Vecchietta e piccioni
(Alfama, Lisbona)

Queste immagini affiorano da ricordi non miei, si sono formate leggendo il diario di viaggio di chi in quella terra c'è nato, di chi, quella terra, la porta nel sangue e nel cuore.
Traccio le X rosse sul calendario e non vedo l'ora di trovarmi fra le montagne del Douro e le valli dell'Alentejo e magari soffermarmi sulle bianche spiagge dell'Algarve a osservare tramonti infuocati. Intanto conto i giorni e mi coccolo come posso

POLPETTINE DI PESCE

IMG_4110

Ingredienti per due persone: 400 gr di spinarolo/ un mazzetto di prezzemolo/ due fette di pan bauletto ai 5 cereali e soia/ un uovo/ un cucchiaino di curcuma/ la scorza di mezzo limone non trattato/un cucchiaino di timo/ una punta di cucchiaio di zenzero in polvere/ sale qb/ 2-3 cucchiai di pan grattato/ 15 pomodorini pachino/ mezza cipolla

Cuocete il pesce al vapore. Lasciatelo raffreddare e spinatelo (lo spinarolo ha una lisca centrale piuttosto grossa, quindi basterà incidere la polpa lungo la spina centrale e spingerla verso l'esterno). Tritate la polpa del pesce a coltello, il più finemente possibile e mettetelo in una ciotola. Tritate anche il prezzemolo e unitelo al pesce. Eliminate la crosta alle fette di pane e bagnatele brevemente in un goccio di latte. Strizzatele e unitele al pesce, assieme alle spezie e alla scorza del limone grattugiato. Aggiungete l'uovo, il sale, il pan grattato e impastate il tutto con le mani fino a ottenere un composto omogeneo, ma non troppo asciutto. Con le mani bagnate formate delle piccole polpette, passatele nella farina, e disponetele su un vassoio ricoperto di carta da forno. Mettete in frigorifero a riposare.
Nel frattempo lavate e tagliate a metà e pomodori. Stufate la cipolla tagliata a fettine in un goccio d'olio e quando sarà diventata trasparente unite le polpettine. Fate soffriggere per alcuni minuti, girandole di tanto in tanto molto delicatamente. Una volta che saranno ben sigillate sfumate con del vino bianco (io ho usato del Pignoletto). Fate evaporare e unite i pomodori. Coprite con un coperchio e cuocete per altri 10-15 minuti a fuoco medio, girando spesso le polpettine.

IMG_4109

36 commenti:

  1. Ciao Fra ci credo che conti i giorni che ti separano da un viaggio che credo sarà emozionante!
    Buone le polpettine...ma questo pesce io non lo conosco...... con cosa potrei sostituirlo?
    un bacione
    Pippi

    RispondiElimina
  2. @pippi: è un pesce dalla carne bianca e soda, abbastanza saporita, ma molto magra. Secondo me del merluzzo, del baccalà o del pesce spada sarebbero validi sostituti. un bacione

    RispondiElimina
  3. Sapessi io! Sto facendo il conto alla rovescia, io parto il 10 luglio, tu? La mia metà è molto più comune, andrò in Sardegna nella parte sud, dove non sono mai stata.

    Queste polpette sono così golose che riusciresti a far mangiare il pesce anche a me ;)

    Un bacione!

    RispondiElimina
  4. Lisbona è magnifica!
    Le mie vacanze sono ancora un'incognita, ma in compenso anchio oggi polpette (ricotta e fagioli freschi: chissà come verranno) ....

    RispondiElimina
  5. Non conosco il Portogallo, ma per qualche momento, leggendo le tue parole e ammirando le tue fotografie, mi sono ritrovata li... Approfitterò dei tuoi suggerimenti e preparedò queste deliziose polpettine con del pesce spada, grazie!

    RispondiElimina
  6. Sospiro..... (e non per le polpette, o almeno non solo....)

    RispondiElimina
  7. Fra, quanto hai ragione! Che voglia incredibile di mare. Ma anche solo di staccare.

    RispondiElimina
  8. Mamma mia Fra..io sono distrutta e non so come arriverò a fine luglio!Tutti che partono qui..mica scemi.
    Lisboa è favolosa, credo che le tue vacanze portoghesi saranno magnifiche!
    Siamo telepatiche sai?Volevo postare anch'io polpette oggi ma,ho glissato sulla pasta!
    bacione

    RispondiElimina
  9. Quella foto è strepitosa Fra! Adoro il cibo fotografato su tavoli di legno..ma quanto ti manca per partire??!!

    RispondiElimina
  10. giusto un idea..... copio e incollo!
    ciao

    RispondiElimina
  11. Davvero invitanti queste polpettine. E splendida foto. Ciao!

    RispondiElimina
  12. Ciao Fra, anch'io sono rimasta affascinata dal Portogallo (dove, tra l'altro sono andata in viaggio di nozze). Lisbona è la parte del viaggio che mi è piaciuta meno, forse perché avevo molte aspettative. Sono rimasta affascinata, invece, dai vicoli di Porto, dai piccoli villaggi bianchi e gialli sconosciuti alle guide turistiche dell'Extremadura portoghese e dal faro che si innalza nell'oceano di Lisbona. Cat

    RispondiElimina
  13. Conto i giorni anch'io come te, conto le ore anzi!
    A differenza tua io invece non vedo l'ora di sentire una lingua familiare, dei suoni che non siano solo incomprensibili rumori di sottofondo... e poi sole, mare, dolcefarniente. E tanto pesce.
    Magari nella forma di queste polpettine davvero deliziose.

    RispondiElimina
  14. lisbona e'magica,sa di vero,di antico..le persone eccezzionali,ed il baccala',che di solito non mangio,e'stata una piacevole sorpresa ;)

    RispondiElimina
  15. ooooooooh uff che voglia di vacanza. Io quest'anno niente se non qualche giorno nella casa in montagna. Che tristezza mi viene già ora!

    Buone le polpette di pesce, poi queste non sono nemmeno fritte! Si potrebbe provare a farle nel microonde :)

    RispondiElimina
  16. Le polepettine sono delizione alla vista e sicuramente al palato, ma le foto sono straordinarie, soprattutto quella con i piccioni!
    Bravissima

    RispondiElimina
  17. A dire il vero non so ancora se andrò in vacanza e se sì dove....
    Belle queste polpettine perfette e saporite!!!

    RispondiElimina
  18. @camo: io parto il 12!!! Non vedo l’ora. La sardegna è meravigliosa, non ho mai visitato il sud ma deve essere incantevole

    @lenny: sono rimasta stregata da lisbona e credo che anche il resto del portogallo non deluderà le mie aspettative. Buone le tue polpette, davvero interessanti

    @barbara: se le provi dimmi se ti sono piaciute!

    @cielomiomarito: :D

    @virgi:si si si non vedo l’ora!

    @saretta: dai tesoro tieni duro vedri che questo mese volerà! Non vedo l’ora di ammirare le yue polpettine

    @elga: grazie tesoro! Parto il 12 luglio…sigh

    @babs: se poi le fai dimmi se ti sono piaciute!

    @cat: so che queste vacanze lusitane non mi deluderanno…non vedo l’ora! Qualche consiglio su posti da vedere assolutamente?

    @mariù: proprio un bel programmino!!! ;D

    @mirtilla: concordo in pieno, ora non vedo l’ora di scoprire il resto del paese

    @fiordilatte: bè dai potrai concederti lunghe e rilassanti passeggiate. Secondo me vengono bene anche al microonde, anzi la prossima volta provo a cuocerle così

    @franz:: grazie e mille :D

    @grazia: l’importante è staccare un po’ dalla

    RispondiElimina
  19. le polpettine sono unom spettacolo di bonta e ti auguro di passare dei giorni di vacanza bellissimi e spensierati!!!baci

    RispondiElimina
  20. Anche io sto pensando di andare da quelle parti questa estate! Di solito decidiamo sempre all'ultimo momento, quindi vedremo dove ci porta il cuore quest'anno! Intanto la gola mi porta a fregarti una polpetta!BAci!

    RispondiElimina
  21. Farai un viaggio meraviglioso!!! Pensa che una mia collega ha scelto il Portogallo persino come meta per la luna di miele! Dev'essere un paese noir, ammantato di mistero e fascino, almeno io me lo immagino così, come certe zone della Spagna... Le polpettine sono proprio graziose, sembrano perline!

    RispondiElimina
  22. Che bell'avventura che ti aspetta cara,conosco bene la trepidazione prima della partenza...io quest'anno mi sono coccolata e a me spetterà due volte ;P queste polpettine sono deliziose,credo che le rifarò!
    Una bacio grandissimo!

    RispondiElimina
  23. Il Portogallo mi è rimasto nel cuore, anche se ci sono stata ormai quasi 10 anni fa! Adoro Lisbona, anche perché nol periodo amavo Tabucchi e quindi... E nel turisticissimo Algarve abbiamo passato qualche giorno da favola!

    RispondiElimina
  24. p.s. sul mio blog puoi scaricare la raccolta "i dolci piu buoni del mondo"dove ci sei anche tu:-)
    ti aspetto,baci imma

    RispondiElimina
  25. uno dei viaggi più belli che ho fatto, se puoi vai a Coimbra, è incantevole!
    sai che ieri ho fatto della polpettine quasi identiche con la trota salmonata ma senza lo zenzero?le proverò anche così!

    RispondiElimina
  26. Il Portogallo è un paese che mi attira moltissimo. Sono curiosa di leggere i tuoi racconti al ritorno, certa che ti piacerà.
    Le foto delle polpette sono fenomenali, bravissima. Ne mangerei una dopo l'altra di queste polpettine.

    Un abbraccio
    Alex

    RispondiElimina
  27. Il portogallo! è una vita che cerco di andarci! aspetto il tuo resoconto!
    Ottime polpettine... così carine...poi con il pesce... gnammm! baci

    RispondiElimina
  28. Questa e' la tipica ricetta che mi darebbe voglia di cucinare anche rientrando tardi la sera, troppo sfiziose sono ste' polpettine.
    E le tue foto ne fanno risaltare benissimo i colori, brava!

    RispondiElimina
  29. Lisbona dev'essere stupenda! Ho una carissima amica lì per l'Erasmus e ne è talmente innamorata che non vorrebbe tornare più ;)
    Polpettine veramente sfiziose....nel guardarle, ho sorriso ripensando alla tua prima cenetta con lui ;))
    Bacioni

    RispondiElimina
  30. Goditi la vacanza che arriverà e sarà bellissima (anche io penso che il Portogallo abbia un fascino speciale, Saramago docet), e trovo molto in tema le polpettine di pesce.
    Grazie!

    RispondiElimina
  31. Sono contornata di persone che sono state in Portogallo e ne sono rimaste ammaliate e anch' io di conseguenza ne subisco il fascino pu non essendoci mai stata. Vedo cmq che ti consoli alla grande, giustamente...che belle foto, così brillanti e nette, sembra di poter allungare la mano e acchiappare uno spiedinetto per gustarsi questa prelibatezza... Brava as usual, cara Fra
    P.S. Come siamo messi con il count down ???

    RispondiElimina
  32. ciao fra!
    che bello, per un attimo mi è sembrato di tornare a guardare le nuvole che corrono per il portogallo.... grazie!

    RispondiElimina
  33. Ti capisco :-) Queste polpettine sono golose, golose oltre che molto ben presentate :-)

    RispondiElimina
  34. buone pure queste di polpette...te l'ho detto..polpete e patate:DDD

    RispondiElimina
  35. SwagBucks is the biggest work from home website.

    RispondiElimina
  36. Find out how 1,000's of people like YOU are making a LIVING online and are fulfilling their wildest dreams TODAY.
    JOIN NOW

    RispondiElimina

LinkWithin Related Stories Widget for Blogs