mercoledì 11 febbraio 2009

Numb

Ci sono mattine in cui il letto è troppo invitante per lasciarlo. Apri un occhio a metà e vedi il cielo grigio e monotono sopra i tetti rossi. Senti la schiena calda della weazel che si muove al ritmo sognante del respiro e l'idea di staccarti da quell'abbraccio ti procura un malessere difficilmente sopportabile. Altri cinque minuti pensi, sapendo perfettamente che diventeranno dieci e che poi dovrai fare tutte le cose di corsa.
Ci sono mattine in cui vivere diventa faticoso e quella porzione di coperta diventa un rifugio sicuro e allettante. Lì non ci sono pensieri, non ci sono preoccupazioni, il mondo con le sue brutture e frustrazioni non esiste. Lì esiste solo la certezza di un abbraccio. La millimetrica perfezione della mia testa adagiata fra la sua spalla e il suo petto.
Questa mattina non ne ho voglia. Non voglio sentire, non voglio vedere, non voglio arrabbiarmi, né sentirmi schiacciata dall'ansia. Questa mattina avrei voluto essere un cucciolo e venire coccolata per ore...

ZUPPA DI LEGUMI

IMG_3468

Ingredienti per 2 persone: 100g di ceci secchi messi a rinvenire in acqua per 12 ore/ 100g di fagioli cannellini secchi messi a rinvenire in acqua per 12 ore/ 80g di lenticchie/ 100g di orzo perlato/ 1 patata grande/ mezza cipolla bianca/ 1 bicchiere di vino rosso/ rosmarino/ 1 litro circa di acqua bollente

Lavate l'orzo con abbondante acqua fredda. Tritate la cipolla fine e fatela soffriggere nell'olio. Quando diventerà trasparente unite l'orzo e fatelo tostare. Sfumate con il bicchiere di vino e unite i fagioli e i ceci. Aggiungete l'acqua calda e cuocete una decina di minuti. Unite anche le lenticchie e continuate la cottura aggiungendo acqua al bisogno. A circa un quarto d'ora dalla fine della cottura (io mi sono regolata con i tempi di cottura riportati sulle confezioni) aggiungete le patate, precedentemente lavate, sbucciate e tagliate a dadini e il rosmarino. Regolate di sale e pepe e terminate la cottura.

IMG_3467

Con questa zuppa davvero coccolosa partecipo alla raccolta di Lety


29 commenti:

  1. Lasciare il proprio posto caldo a volte è veramente insopportabile :)))

    abbraccio
    gio

    RispondiElimina
  2. Come ti capisco...anche a me piacerebbe a volte farlo, anzi soprattutto il sabato lo faccio spesso anch'io:P
    E poltrire sapendo cha a pranzo ti aspetta una zuppa coccolosa come questa è ancora più bello:) Ciao Fra:)

    RispondiElimina
  3. avrei tanta voglia di saper usare le tue parole per poter esprimere quello che provo e che guardacaso coincide esattamente con quello che ho letto, mi ci sono ritrovata fortemente! Com'è confortevole il letto, le coperte, il calore di un corpo vicino....non riesco a spiegarlo :-)
    E' una coccola anche la tua zuppa, salutare ma cosi avvolgente!!
    un bacione!

    RispondiElimina
  4. Stamattina ho provato esattamente la stessa cosa Fra!Però mi sono fatta vioenza ed ho lasciato il rifugio...
    Bellissima la zuppona!
    Bacione

    RispondiElimina
  5. Fra, mi hai fatto sorridere e spuntare una lacrima... perché anch'io stamani, solitamente mattiniera e allodola, dopo la doccia e la colazione, sono rientrata nel letto, accanto a Topy79, me lo sono abbracciato e baciato tutto e non volevo più uscire, nemmeno io volevo, stamani, incontrare il mondo, le sue ansie, le sue arrabbiature stupide... Goditi almeno la zuppa, che pare buonissima. Bacino

    RispondiElimina
  6. Coincidenze.. stamattina la sveglia è suonata come al solito alle 6.30... ma la sottoscritta ed il di lei marito hanno continuato a girarsi da un lato all'altro, abbracciandosi sbaciucchiandosi e riaddormentandosi sin quando proprio non era possibile non alzarsi... bha... cielo nuvolo... dentro e fuore... bella la tua zuppa: sono una patita di quella in busta, perchè ho sempre pensato che farla in casa fosse troppo lungo e complicato.. invece tu la fai sembrare facile facile... me la copio poi vedremo, grazie!

    RispondiElimina
  7. Ciao. ti leggo tra i commenti nel mio spazioe ti sono venuta a trovare....grandi foto di ricette invitanti e da provare. Complimenti davvero

    RispondiElimina
  8. pigrona...coccolona...^________^....
    baciussss

    RispondiElimina
  9. Hai reso benissimo l'idea mia carissima Fra, sai che avevo sentito per radio, tempo fa, che nei paesi del Nord Europeo, alcune aziende hanno indetto il "Piumone Day"...ovvero una mattin che capitache sei messa come racconti tu, telefoni e dici al tuo datore di lavoro "Oggi, io, piumone day", ma non è fantastico!?? Spero vada tutto bene, a parte le chiacchere, bacio

    RispondiElimina
  10. Cara Fra come ti capisco...io poi che durante l'inverno sono così freddolosa che uso mio marito come scaldino ..hai presente i piedi freddi che li infili nell'incavo delle sue ginocchia? per cui la mattina è dura alzarsi quando hai così tanto tepore li al tuo fianco e fuori.....c'è freddino!!! zuppa ottima per scaldarsi...fuori dal letto eheh
    Un bacione

    RispondiElimina
  11. ti chiedo una cosa che non c'entra niente, come mai il tuo blog prende tutto lo schermo e il mio no?????????????? eheheh c'è un trucco?

    RispondiElimina
  12. Che bella immagine ci hai regalato!!!
    io vado a dormire tardi , mi alzo presto ma sono contenta di alzarmi... a letto non ci resisto.
    Tanti anni fa la pensavo come te...
    Ottima la zuppa!!!

    RispondiElimina
  13. il tuo sentimento verso il tuo lui è bellissimo, goditelo fino all'ultimo!

    RispondiElimina
  14. Fra, come ti capisco, per me è così tutte le mattine. Tutte le mattine lotto con le coperte, con la sveglia, col pensiero del freddo pungente che mi aspetta fuori e che mi fa sprofondare ancora più a fondo sotto le coperte, addosso a Luca, alla ricerca di un abbraccio, a centellinare i minuti, anche cinque diventano tempo prezioso, ma poi come dici tu diventano dieci e la fretta mi assale e mi sveglia una volta che esco dal letto. Certe volte sarebbe bello rimanere a dormire o in dormiveglia, chiudere fuori al mondo, ma il senso di responsabilità mi fotte sempre!
    Baci da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  15. Amen..concordo. Sono sempre stata del parere che una volta a letto tutto deve sparire e annullarsi..alle volte è così altre è difficilissimo che sia così..
    oggi ancor di più..forse anche perchè è il mio anniversario di matrimonio , ma ci sono tante cose che mi porteranno via da mio marito e dal nostro letto oggi..bahh..
    bacione tesoro!
    Silvia

    RispondiElimina
  16. Prima le coccole nel tuo racconto, poi una ricetta corroborante, vero comfort food. Bravissima, sempre.
    Un bacio
    Alex

    RispondiElimina
  17. Stamattina quando ho messo il naso fuori dal piumone e ho guardato la temperatura fuori, l'idea sarebbe stata proprio quella di non uscire più dal letto fino a primavera (sempre se arriva, la primavera) e questa tua coccolosa zuppa la adotto come antigelo per questa sera :)

    RispondiElimina
  18. Per me il momento del risveglio è quasi sempre una lotta, è difficle strapparmi dal tepore e dalla tranquillità del riposo ovattato e avvolgente ...

    RispondiElimina
  19. @gio: soprattutto se hai un gatto-borsa dell'acqua calda ;D

    @sweetcook: eh si il sabato mattina è una manna, avere il tempo per stare a letto a coccolarsi un po'

    @arietta: un post di coccole al cubo ;D

    @saretta:ahhh che brutto però buttarsi giù dal letto, la giornata non inizia proprio nel migliore dei modi

    @onde99: certe volte si ha proprio bisogno di qualche coccola in più per riuscire ad affrontare una giornata che sembra essere troppo lunga!

    @barbara: a parte i tempi di cottura un po' lunghi giuro è veramente facile preparare questa zuppa!

    @dea: grazie e mille e benvenuta!! ;D

    @astro: molto coccolona ed estremamente pigrona!!!!

    @elga: questa è veramente un'idea geniale...ora mi informo e chiedo la cittadinanza!

    @pippi: la weazel odia i miei piedi ghiacciati per non parlare delle mani...adoro appoggiargliele sulla pancia facendogli rischiare la congestione!!! per la dimensione della pagina ti mando una mail provando a spiegarti come modificarle

    @grazia: anche io vado a letto tardi e mi sveglio troppo presto...però ogni tanto poltrire a letto mi piace tantissimo

    @antonietta: è immenso!!!

    @sabri: io mi sento mortalmente in colpa quando "perdo" tempo a letto...stupido senso di colpa...però a volte riesco a tacitarlo e mi godo le coccole

    @silvia: sono sicura che riuscirai a trovare il tempo per festeggiare questo giorno degnamente...sei troppo dolce e romantica per lasciartelo sfuggire :D bacio

    @alex: grazie tesoro...un bacione

    RispondiElimina
  20. @cielomiomarito: la zuppa è davvero eccezionale per corroborarsi in queste giornate gelide!

    @lenny: stamattina il mio rifiuto alla sveglia a toccato l'apice...non l'ho nemmeno sentita...perfotuna che c'era la weazel a svegliarmi...perfortuna

    RispondiElimina
  21. @mirtilla: parola... è veramente buonissima!

    RispondiElimina
  22. Capita anche a me, soprattutto in questo periodo dell'inverno, di volere che il risveglio potesse avvenire ogni giorno in maniera più dolce e accompagnato da lunghe coccole e non dal suono impaziente di una sveglia!
    buonissima la zuppa, con questo tempo ci sta sempre bene!
    baci

    RispondiElimina
  23. Nelle bigie giornate d'inverno che c'è di più bello del tepore caldo del proprio letto :-) splendida la zuppa! Un bacio Laura

    RispondiElimina
  24. Fra come ti capisco, hai descritto alla perfezione quello che sento molte mattine quando suona la sveglia... ultimamente faccio una gran fatica a uscire dal letto, si sta così bene sotto le coperte insieme alla persona che si ama!
    Ottima la zuppa, perfetta per coccolarsi un po'!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  25. insomma..mancavo solo io all'appello! Scusa Frà, ma 'sti giorni sonos empre di corsa e anch'io la mattina mi muovo con difficoltà...certe volte è già tanto se grugnisco un buongiorno...poveri coinquilini..grazie per la zuppa..grazie...grazie...un abbraccio fortissimo..dai che domani è domenica!!!!Un abcio.lety

    RispondiElimina
  26. Un gran bel piatto unico da testare, ma che dico, da fare senza batter ciglio: anche soltanto a leggerlo ci si rende conto di quanto può regalare ;)
    ottimo, bravissima (bella scelta per partecipare alla raccolta)
    wenny

    RispondiElimina
  27. Get daily suggestions and methods for making THOUSANDS OF DOLLARS per day ONLINE for FREE.
    GET FREE ACCESS INSTANLY

    RispondiElimina

LinkWithin Related Stories Widget for Blogs