domenica 14 giugno 2009

It's a bright june afternoon

E così è scoppiata l'estate. Bologna è deserta in questa canicola pomeridiana. Tapparelle abbassate, finestre strategicamente aperte per creare un ristoratore refolo di vento. Si combatte contro l'allettante pensiero dell'aria condizionata. "Non è ancora tempo!" mi ripeto guardando la weazel che scorrazza per la casa nei suoi sexy micro pantaloncini bianchi. Oggi saremmo dovuti andare a una gara, ma nessuno dei due, alle sei quando la sveglia ha suonato, ha trovato le forze per uscire dal letto. Ritmi da bradipo e pressione sotto le scarpe.
Così per il pranzo della domenica ho pensato che un dolce fresco e cremoso sarebbe stato perfetto. Volevo qualcosa che ricordasse le vacanze, il mare. La scelta è ricaduta su una ricetta di sale&pepe. Ricordava troppo il profumo della mia amata Sicilia per passare inosservata. Il risultato è stato straordinario, un'associazione estremamente armonica di sapori e consistenze.


CAKE AL LIMONE E PISTACCHI

IMG_4093

(ricetta originale su Sale&Pepe giugno 2009)

Ingredienti per uno stampo da 18 cm: 200 gr di farina/ 100 gr di burro/ un tuorlo/ 240 gr di zucchero semolato/ 1 cucchiaio di latte/ 150 ml di panna fresca/ 180 gr di succo di limone/ 6 uova/ 40 gr di amido di mais/ 100 gr di pistacchi

Mettete i pistacchi in una ciotola e copriteli di acqua fredda.
Scaldate il forno a 200°. Frullate nel mixer la farina con il burro. Unite il tuorlo, un pizzico di sale e un cucchiaio scarso di latte e frullate fino a ottenere un composto omogeneo. Stendete la pasta ottenuta in un disco di circa mezzo centimetro di spessore, sistematelo nello stampo a cerniera, imburrato e infarinato e bucherellatelo con un forchetta.
NB se la pasta risultasse difficile da stendere lasciatela riposare per circa 30 minuti in frigorifero.
Infornate lo stampo e cuocete la pasta per 10-15 min finché sarà leggermente dorata. quindi sfornatela.
Preparate la crema frullando gli ingredienti rimasti, tranne i pistacchi, e versandoli in una casseruola dal fondo spesso. Cuocete la crema a fuoco basso, sempre mescolando e senza portarla all'ebollizione, finché si addensa.
Scolate e tritate i pistacchi. Versate la crema sul disco di pasta nello stampo, coprite con i pistacchi e proseguite la cottura per altri 10 min.
Sfornate, lasciate intiepidire e conservate in frigorifero fino al momento di servire

31 commenti:

  1. ciao! anche io sto impazzendo per i pistacchi.... questa sembra squisita, certo che per avere ritmi bradi-tipici il risultato sembra proprio eccezionale... ;-)

    RispondiElimina
  2. che buona, la ricetta sembra squisita e soprattutto originale!!!hai sentito le folate di aria calda?? un bacio

    RispondiElimina
  3. Cremosità di limoni e croccantezza di pistacchi, promettono bontà senza inganno.
    Ho dei limoni bio per i quali manco di ispirazione ....

    RispondiElimina
  4. Ritmo da bradipi anche noi, abbiamo passato la mattina a poltrire, poi caffè e pasticcini, una corsa sotto al sole alla ricerca di zone d'ombra in mezzo al verde di un parco, poi a seguire, un salto ad Anzola a fare un giro della fiera e qualche acquisto, ma il caldo era torrido, quasi insopportabile, tanto che in giro c'era poca gente. Di nuovo a casa a ripoltrire, mega insalatona a cena ed ora dolce relax. Da do,ani si ricomincia e solo a pensarci....
    Il tuo cake è straordinario, ci è sfuggito quel numero di Sale&Pepe, meno male che non è sfuggito a te! Dolcetti così fanno sempre molto piacere, soprattutto rendono speciali certe giornate!
    Un abbraccio da Sabrina&Luca

    RispondiElimina
  5. che meraviglia......
    non ho altre parole.
    ciao!

    RispondiElimina
  6. Anche qui a Verona caldazzo esagerato, dovevo andare ad una festa in un parco ma non ho avuto il coraggio di muovermi di casa. Certo che se avessi avuto una fetta di questa torta maggggica... è uno spettacolo!
    Adesso fuori c'è un'arietta frizzantina, quasi quasi dormo sulla sdraio in giardino, con le zanzare.

    RispondiElimina
  7. E' talmente presto, ma sto già boccheggiando, non c'è aria, solo caldo e il mio corpo si deve abituare..Il cake è favoloso:))

    RispondiElimina
  8. Da noi sul litorale a nord di Roma ha fatto caldo ma la brezza era fresca e così è stato bello fare una puntatina al mare la mattina e in campagna il pomeriggio. Certo se ad aspettarmi ci fosse stato il tuo bel dolcino a casa, be' sarebbe stato diverso ;-)) Un abbraccio

    RispondiElimina
  9. E a quasto punto devo assolutamente procurarmi dei pistacchi!!! Buon lunedì :)

    RispondiElimina
  10. Beh deve essere di una bontà assoluta!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  11. mi facisti moriri di cauddu, leggendo quasi mi scivolava una goccia di sudore sulla schiena ahahahah, sembrava quasi di leggere la definizione che da, dello scirocco palermitano, Santo Piazzese nel suo libro i" I delitti di via Medina-Sidonia"...adesso sono anche indecisa su quale libro mandarti ahahahahah
    ma sai che mi sfuggì questo dolcino dal sale e pepe? azz sto invecchiando? ahahahah
    ***
    cla

    RispondiElimina
  12. Mi piace moltissimo questo genere di tarte limonosa, ne ho fatte diverse. e questa ha la marcia in piu' di quel magnifico tappeto di pistacchi..che buono deve essere ilcontrasto! Un bacio, buona settimana :)

    RispondiElimina
  13. Ti capisco, il caldo affossa ogni voglia di muoversi, che nel mio caso è già scarsissima! Però per preparare questo dolce penso proprio che le forze potrei trovarle: ha un aspetto così deliziosamente limonoso che penso che la sua fresca asperità potrebbe regalarmi un brivido!!!

    RispondiElimina
  14. L'ho visto anch'io questo cake al limone su 'Sale & Pepe', non vedevo l'ora di provarlo!
    Qua purtroppo non servirà da ristoratore contro il caldo però, se dovessi assecondare le temperature che c'abbiamo qui a Berlino adesso dovrei prepararmi una bella tazza di cioccolata calda!
    Un bacione, buon inizio settimana!
    m.

    RispondiElimina
  15. wow fra!anche io l'avevo addocchiata su sale&pepe ma devo dire che la tua foto è moooolto più allettante.

    RispondiElimina
  16. Che bella domenica Fra!Guarda che l'ozio positivo(come lo chiamo io) a volte è magnifico e ci vuole!!
    Beh, sulla torta...TROPPO BUONA!Pensavo fosse lemon curd, pensa te...
    Baci

    RispondiElimina
  17. eh eh..l'avevo visto anch'io..ma se ora mi confermi la bontà, lo devo provare...Bravissima!!

    RispondiElimina
  18. Fortuna che non sono l'unica ad avere ritmi da bradipo e pressione bassissima che non mi fanno venire voglia dif are nulla.... Buona questa ricetta! Porta una folata di fresco! Un abbraccio Laura

    RispondiElimina
  19. la mia amata sicilia ci aspetta per martedì prossimo.
    ho portato a termine il mio compito dei libri...in ritardo ma ce l'ho fatta ;)

    RispondiElimina
  20. Appena ho visto la foto ho capito che si trattava della torta che avevo visto sull'ultimo sale & pepe, mi aveva già incuriosita lì, ora che vedo le tue foto... beh, direi che è da provare con quel magnifico contrasto di consistenze e con quei sapori d'estate :)
    Un bacione Fra!

    RispondiElimina
  21. @vaniglia: a volte mi prende proprio la fissa per i pistacchi e l'associazione con i limoni è spettacolare!

    @ester: scirocco puro, sembrava africa!

    @lenny: se provi a farla dimmi se ti è piaciuta

    @luca&sabrina: era impossibile stare fuori, noi volevamo andare a fare un giretto in collina ma poi abbiamo desistito!

    @babs: grazie!

    @lagolosastra: ti capisco anche io sono rimasta in casa e ti dirò avrei dormito volentieri con le zanzare ma al fresco!

    @giò: grazie!!

    @elga: troppo caldo tutto in una volta, mi consolo col dolcino ;D

    @marilì: la fortuna di abitare vicino al mare è proprio quella brezza che rinfresca l'aria. Deve essere stata proprio una bella giornata e sono sicura che al tuo ritorno avrai preparato qualche buon manicaretto :)

    @cielomiomarito: se la provi dimmi se ti è piaciuta!

    @federica: bè devo dire che è stata molto apprezzata!

    @claudia: peggio dello scirocco palermitano qui abbiamo anche una schifosissima umidità!! ah che bello non vedo l'ora di aprire il tuo pacco, un bacione

    @ciboulette: limone e pistacchi è un binomio per me stupendo!

    @onde99: il limone con la sua nota aspra lo rende un dolce molto buono anche per queste temperature!

    @mariù: se le temperature sono basse non fare il passaggio in frigo, la crema rimarrà tiepidina e scioglievolissima ;D

    @fiordilatte: oddio grazie!!! questo è un bellissimo complimento

    @saretta: guarda quasi quasi mi sto abituando a questo tipo di ozio ;D

    @morena: è davvero ottimo, poi dimmi se ti è piaciuto!

    @laura: no no no sei assolutamente l'unica!!!

    @enza: che bello, salutami la tua fantastica terra. Spero che il giochino del booksharing ti sia piaciuto...ora arriva la parte più divertente...l'arrivo dei libri ;D

    RispondiElimina
  22. @camo: ti assicuro è veramente favolosa! un bacio

    RispondiElimina
  23. Quando l'ho vista su sale&pepe mi aveva colpito, ma quì da te mi ha letteralmnte conquistata, che aspetto invitante ^_^
    Ciao Fra:)

    RispondiElimina
  24. La ricetta sembra buonissima, la devo provare.

    Credo di averti mandato un libro, spero ti piaccia. Mi fai sapere se ti arriva? Ho poca fiducia nelle poste.
    Ciao. :)

    RispondiElimina
  25. Che torta fantastica, bella e insolita!!
    colori e sapori veramente gradevolissimi!!
    Chapeau!!!

    RispondiElimina
  26. Mamma mia che delizia....il dolce adatto per stasera...per adesso...magari lo trovassi pronto ;-9
    Bacioniiii

    RispondiElimina
  27. Ciao Fra, stavo comodamente rileggendo i tuoi ultimi post che mi era persa, è sempre un piacere leggerti e scoprire qualcosina in più di te, per esempio la tua dispensa piena di vasetti e vasettini di spezie, oppure.....scoprire la Fra che..... ci ripensa e alla gara ci andrà un'altra volta perchè è così bello dormireeeeeeee.... hehe
    ti abbraccio e ti mando un bacio!

    RispondiElimina
  28. Qui il caldo è ancora piacevole e sopportabile. Anzi, me lo sto godendo proprio tutto.
    Amo moltissimo i dolci al limone, trovo sia però difficile trovare il giusto equilibrio tra dolce e agro. Questo tuo cake fa venir voglia di provarlo immediatamente

    Baci
    Alex

    RispondiElimina
  29. adoro i pistacchi! Mai provati in abbinamento con il limone (cioè sì ma nel salato!). Devo assolutamente fare questa torta!

    RispondiElimina

LinkWithin Related Stories Widget for Blogs