sabato 17 settembre 2011

Grissini

Credo che fra la molteplicità dei panificati i grissini siano i miei preferiti. Non solo si possono preparare in miliardi di modi, cambiando le farine e gli aromi, ma diventano il perfetto accompagnamento per qualsiasi alimento dal dolce al salato (l'eperimento più folle e riuscito che abbia mai provato è stato fagolosi con nutella :) ) Quindi per questa settimana di panificazione la seconda ricetta che vi propongo è proprio quella di 

GRISSINI AI SEMI DI PAPAVERO E PAPRIKA

Grissini con semi di papavero e paprika 
 ricetta originale tratta da La pasta madre di Antonella Scialdone


per circa 25 grissini da 20 gr circa 
  • 100 gr di farina di frumento 0 + 100 gr di farina di farro 
  • 100 gr di acqua
  • 75 gr di pasta madre rinfrescata
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 4 gr di sale 
  • 21 gr di olio extravergine di oliva
  • 1 cucchiaio abbondante di semi di papavero
  • 1 cucchiaino di paprika dolce
Mettete la pasta madre in una terrina, aggiungete acqua tiepida e con una forchetta sciogliete bene il lievito finché sia tutto liquido. Aggiungete lo zucchero, le farine, il sale e mescolate. In ultimo aggiungete l'olio emulsionato con un cucchiaino di acqua presa dal totale della ricetta e mescolate. Passate sulla spianatoia e lavorate l'impasto energicamente per 10-15 minuti finché risulti liscio e omogeneo. Aggiungete i semi di papavero e la paprika e impastate fino a che saranno ben amalgamati. Formate una palla, coprite con pellicola trasparente e lasciate lievitare fino al raddoppio dell'impasto lontano da correnti di aria.

NB se usate la planetaria versate tutti gli ingredienti uno dopo l'altro nella ciotola (per primi la pasta madre e l'acqua fino a che il lievito è sciolto), impastando con il gancio K a velocità 2 fino a che l'impasto è liscio e omogeneo

Passato questo tempo sgonfiate l'impasto e procedete a una serie di pieghe. Lasciate lievitare l'impasto per 1 ora, quindi formate un filoncino, coprite con pellicola trasparente e lasciate lievitare per altre 3 ore. Riprendete l'impasto e ricavate dal filoncino 20 fette di circa 20 gr l'una, quindi stendete ogni parte con le mani partendo dal centro e arrivando alle estremità esterne, formando così i vostri grissini. Adagiateli su due teglie rivestite di carta forno e infornate  in forno statico e preriscaldato a 210° per 12-15 minuti. Lasciate raffreddare i grissini su una griglia per verificarne la croccantezza, eventualmente infornare nuovamente per qualche altro minuto. Si conservano 3-4 giorni in una scatola di latta o in un contenitore ermetico.

Il tema della prossima settimana sarà 

BEANS

fagioli


14 commenti:

  1. ciao fra!
    sai che non ho mai fatto i grissini? sarà per mancanza di tempo? prima o poi ci provo!
    buon we!

    RispondiElimina
  2. complimenti! ottima ricetta! da provare subito!
    visita il mio blog:
    mennula.blogspot.com

    RispondiElimina
  3. Adoro i grissini a volte sono un perfetto sostituto dei crackers! Bella l'idea di addizionarli di paprika e semi di papavero ;D

    RispondiElimina
  4. una mania che conosco quella x la panificazione!!!!buonissimi e croccanti..ne prendo uno e ti mando un kisssss

    RispondiElimina
  5. Adoro i grissini, sono così croccanti e si abbinano bene a tutte le portate.
    Anch'io ho una passione per la panificazione (adoro quel profumo che si diffonde in tutta la casa), ma i grissini ancora mi mancano.
    Proverò con la tua ricetta.

    RispondiElimina
  6. Sono reduce da un fallimento clamoroso, consumatosi appunto nel tentativo di preparare dei grissini... posso mangiarmi le mani di fronte ai tuoi, che sono perfetti?

    RispondiElimina
  7. quanto tempo che nn faccio i grissini!Grazie per avermeli ricordati con questa golosa variante ;)
    Bacione

    RispondiElimina
  8. miiiii, quanto tempo che non passo da qui.
    :)
    è sempre un piacere, e come Saretta anch'io non faccio grissina da quasi un anno. l'ultima volta li ho preparati proprio per il compleanno di Carlotta l'anno scorso...adesso si riavvicina, quasi quasi...
    *
    Cla

    RispondiElimina
  9. Mi sa che devono essere proprio buoni!

    RispondiElimina
  10. Che gusto particolare devono avere questi gustosi grissini!!!
    Complimenti per il blog molto ricco e interessante, ti seguo e se ti fa piacere passa a trovarmi.
    A presto

    RispondiElimina
  11. piacciono molto anche a me, specie se aromatizzati o arricchiti di semi o frutta secca..
    I miei però vengono o troppo morbidi o un po' duri, sicuramente sbaglio in qualcosa :(

    RispondiElimina
  12. sono bellissimi!!
    magari riuscissi a conservarli 3-4 giorni!!!!!

    RispondiElimina
  13. comodi per togliersi il buchetto da fame son sempre benvenuti!!

    RispondiElimina
  14. SimoStyle è un’azienda specializzata in vendite online nata nel 2019 in Italia che diventa subito leader nel campo dell’arredo della casa. Attualmente siamo presenti in Italia. La sede fiscale italiana è a Verona. Il nostro principale obiettivo è quello fornire ai nostri clienti prodotti di alta qualità ad un prezzo vantaggioso senza inutili e costosi passaggi presso altre fonti. Sei il benvenuto su SimoStyle.

    RispondiElimina

LinkWithin Related Stories Widget for Blogs